A TCFormula 1

F1 | GP Austria, sintesi Qualifiche Sprint: Verstappen in Pole, problema per la Ferrari di Leclerc

Tra la Pole di Verstappen e l’imprevisto sulla Ferrari di Leclerc, ecco la sintesi e i risultati delle qualifiche sprint del GP d’Austria di F1.

La seconda sessione di questo venerdì sul tracciato di Spielberg ha determinato le posizioni di partenza per la gara sprint di sabato mattina. Andiamo a dare un’occhiata a quanto accaduto in queste qualifiche sprint della F1 al GP d’Austria e ai risultati. 

risultati qualifiche sprint F1 GP Austria Verstappen Red Bull

SQ1

Tutti in pista con gomma media per questa prima fase di qualifica. Dopo qualche minuto di attesa tutti i piloti scendono in pista per il loro primo colpo.

Verstappen è subito avanti a tutti in 1:05.690 con 74 millesimi di vantaggio su Russell e 91 su Sainz. Seguono Norris, Stroll e Piastri, poi Leclerc e Perez. Lewis Hamilton non ha un tempo valido a questo punto della sessione a causa di un’uscita in ghiaia. Finora escluso anche Fernando Alonso.

 

Sia lo spagnolo che l’inglese si migliorano ed entrano in SQ2 con dodicesimo e tredicesimo posto. Errore per la Racing Bulls di Tsunoda il cui testacoda causa una bandiera gialla che non permette così a Leclerc di migliorarsi, ma soprattutto a Ricciardo ed Albon che restano così esclusi, insieme a Hulkenberg, Bottas e Zhou. 

F1 qualifiche sprint austria sintesi sq1

SQ2

Pneumatici medi anche per questo taglio della qualifica sprint. Nei primi minuti in pista ci sono solo i top team. Avanti a tutti c’è ancora Max Verstappen in 1:05.186, anche questa volta davanti a Russell con un gap maggiore – 139 millesimi. I distacchi sono estremamente ravvicinati, con Piastri (+0.193), Sainz (+0.249), Leclerc (+0.340), Hamilton (+0.353), Norris (+0.375) racchiusi in due decimi; più staccato Perez a 426 millesimi.

 

Nei minuti finali è invece la volta di Stroll, Ocon, Gasly, Tsunoda, Magnussen, Sargeant, mentre dei primi tornano in pista Leclerc, Hamilton, Norris e Perez.

Le due Alpine dimostrano ancora una volta la loro crescita: Ocon e Gasly sono entrambi qualificati per lo SQ3 entro il decimo da Perez. Non basta il miglior parziale assoluto a Magnussen per impensierire le due vetture del team francese: il danese è escluso insieme a Stroll, Alonso, Tsunoda e Sargeant.

Immagine

SQ3

I team attendono gli ultimissimi minuti per scendere in pista, tutti con gomma soft. Leclerc si ferma in pit lane e perde secondi preziosi, prendendo così barriera e qualificandosi decimo.

Anche in questo taglio della qualifica Verstappen la fa da padrone e conquista la Pole per la gara sprint in 1:04.686 battendo Norris di 93 millesimi. Più lontano il resto del gruppo con Piastri terzo, Russell quarto a tre decimi e Sainz quinto a +0.440. Non un gran giro per Hamilton a oltre mezzo secondo, chiude settimo Perez ostacolato da Ocon, anche lui nel corso del suo giro veloce, qualificatosi ottavo davanti a Gasly.

Risultati Qualifiche Sprint GP Austria

Immagine

Appuntamento alla giornata di sabato con la sprint e le qualifiche per la gara di domenica. 

Seguici anche sui social: TelegramInstagramFacebookTwitter

Lascia un commento

* By using this form you agree with the storage and handling of your data by this website.