A TCFormula 1

F1 | GP Bahrain – Sintesi FP3: Vola Alonso! Inseguono le Red Bull

Vola Fernando Alonso nella terza ed ultima sessione di Prove Libere del GP del Bahrain. Dietro di lui le due Red Bull, giù di motore le due Ferrari.

Ultime prove di setup prima delle prime qualifiche dell’anno. Fernando Alonso, primo in FP2, si riconferma anche in FP3. Lo spagnolo solido anche sul passo gara, con le due Red Bull uniche a provare le mescole hard. In sofferenza le Ferrari, che però sono parse leggermente giù di motore.

F1 | GP Bahrain - Sintesi FP3: Vola Alonso! Dietro Verstappen e Perez.
Alonso al primo posto nelle FP3 del GP del Bahrain di F1, Red Bull testa le gomme hard con Verstappen e Perez – @F1

Primi 30 minuti

Semaforo verde per le FP3 di Sakhir! Il primo a scendere in pista è Lando Norris, su McLaren, con gomme soft. L’inglese ha detto che punterà alla zona punti per il GP del Bahrain, preludio di una stagione che potrebbe rivelarsi molto complicata per il team di Woking. Il primo tempo della sessione è il suo, in 1:34.633, ovviamente ancora alto. Molto blandi i primi dieci minuti della sessione, con le due Mercedes e le due Ferrari che scendono in pista proprio allo scoccare dei 50 minuti al termine, con gomme soft.

Carlos Sainz lamenta la presenza di una “crepa” sul suo sedile, mentre compaiono i primi fucsia: Hamilton si prende la prima posizione in 1:33.508, davanti a Charles Leclerc (+0.066) e George Russell (+0.594). Giro ulteriore di lancio, invece, per Sainz, che si porta poi sul traguardo in seconda posizione (+0.015), scavalcando il compagno di squadra. Per il momento la Mercedes sembra performare molto bene nell’ultimo settore, dove la Ferrari perde fino a due decimi.

Subito microsettori fucsia per Stroll, che porta la sua Aston Martin al 5° posto (+0.660). Ancora ai box le due Red Bull, quando mancano 40 minuti al termine della sessione. Lampo di Esteban Ocon, che si prende la quarta posizione (+0.304), sempre con gomme soft. Ed ecco Fernando Alonso: lo spagnolo si prende la prima posizione in 1:33.121! Curioso notare che due storici rivali del primo decennio del 2000 siano, oggi, in prima e seconda posizione in queste FP3.

Volano le Red Bull, appena scese in pista con gomme dure: Verstappen 5° a soli 6 decimi dal primo posto. Prestazione impressionante quanto particolare, essendo l’unico team ad essere sceso in pista con le mescole hard.


Leggi anche: F1 | GP Bahrain – Analisi e Tempi Passo Gara FP2: Alonso sorprende per solidità e velocità, ma Verstappen è un martello. Inseguono le Ferrari


Ultimi 30 minuti

Tutti a lavoro su gomme soft, tranne le due Red Bull (su hard) e le due Haas (su medie). Gené, dai box, spiega il programma di prova Ferrari: la Scuderia di Maranello continuerà con dei piccoli long run su gomme soft, prima di concentrarsi sulla simulazione qualifica sul finire della sessione. Sainz più a suo agio sulla vettura, rispetto alla giornata di ieri.

Per quanto riguarda le strategie di gara, Red Bull potrebbe essere l’unico team a poter puntare sulla singola sosta ai box. Aston Martin e Ferrari ad inseguire, sul passo gara, con il team inglese che parrebbe leggermente davanti. Restano dubbi sul potenziale inespresso della Ferrari, che sta girando con velocità di punta inferiori rispetto ai test.

Si illuminano Zhou e Stroll! Il pilota Alfa Romeo si prende il terzo posto, mentre Lance Stroll vola in vetta in 1:32.919! Iniezione di fiducia anche per la Ferrari, che continua il suo lavoro di simulazione gara, lasciando ai propri clienti il giro secco, al momento. I long run dei due ferraristi sono positivi, abbastanza stabili intorno all’1:39.5/1:39.7.

Ultima simulazione di qualifica: Hamilton si riporta in testa, girando in 1:32.555, davanti al compagno di squadra (+0.176). Ora su gomme soft nuove anche le Red Bull e Fernando Alonso. Verstappen si prende la prima posizione, ma poi Alonso! Di nuovo in testa lo spagnolo, in 1:32.340, con 5 millesimi di vantaggio su Verstappen. Divertente scambio fra Fernando e il suo ingegnere di pista: “Sei ancora in P1” – “Ah, davvero? Bello!“.

Perez si prende il terzo posto (+0.106), mentre si rilanciano le Ferrari. Settimo tempo per Sainz (+0.605), mentre 5° Charles Leclerc (+0.284). Si chiude così l’ultima sessione di prove libere: appuntamento alle 16:00 per le prime qualifiche dell’anno!F1

Seguici anche sui social: TelegramInstagramFacebookTwitter