A TCAerodinamicaF1 AnalisiFormula 1

F1 | La sospensione rivoluzionaria della W15: come Mercedes ha beffato tutti

La presentazione della nuova Mercedes ha suscitato molto interesse, nello specifico nella zona della sospensione anteriore della W15.

La monoposto mostrata poco fa sarà l’ultima condotta dal 7 volte campione del mondo Lewis Hamilton. La W15 è un progetto in netta rottura con le vetture delle ultime due stagioni. Il concetto Zero-sidepods è stato abbandonato e si è tornati ad un’impostazione classica delle pance. Tuttavia, il dettaglio che più ha sorpreso tutti è la sospensione anteriore della Mercedes W15.

sospensione anteriore Mercedes W15
Mercedes-AMG F1 W15 E Performance Launch

La prima rivoluzione la troviamo al posteriore, dove la W15 adotta per la prima volta uno schema Push-Rod allineandosi alle scelte di Red Bull e McLaren. Le motivazioni dietro questa scelta sono da ricercare nei puri scopi aerodinamici. Nonostante questa importante modifica, la nostra attenzione si è concentrata sulla sospensione anteriore che potrebbe essere rivoluzionaria, qualora dovesse essere vera.


Leggi anche: F1 | Ferrari SF-24 – Analisi sospensioni: Pull-Rod tutto nuovo per fare la differenza


Lo schema all’anteriore rimane il classico Push-Rod con un accentuato effetto anti dive per livellare la monoposto nelle fasi di frenata e percorrenza in curva. Il braccetto anteriore del wishbone superiore rimane al limite del telaio per estremizzare ulteriormente questo effetto e schermare il puntone della sospensione. Osservando la monoposto e la sospensione da davanti lo schema sembra essere tradizionale, ma spostandoci nella vista del 3/4 posteriore, emerge il dettaglio in questione. Il triangolo superiore sembrerebbe avere tre elementi, con il braccetto posteriore sdoppiato. 

La sospensione anteriore rivoluzionaria della W15 - Edit: F1ingeneraleLo schema rivoluzionario  della W15, ma si tratta di un errore del render - Edit: F1ingenerale

Controllando il regolamento abbiamo scoperto che questa soluzione è vietata, in quanto viene specificato che non possono essere inseriti elementi sospensivi ridondanti. Un dubbio emerso anche nel confronto tra la monoposto del video e quella delle immagini media. Infatti, nel video la sospensione assume un aspetto tradizionale, con il doppio wishbone sovrapposto e con il puntone del Push-Rod.

Ecco la conferma dell'errore nelle immagini del render - Edit: F1ingenerale

Seguici anche sui social: TelegramInstagramFacebookTwitter