A TCFormula 1

F1 | Leclerc deluso dalle qualifiche del Giappone: “Mancava il grip ma c’è fiducia”

Charles Leclerc ha commentato la prestazione della Ferrari nelle qualifiche del GP del Giappone di F1.

Dopo la doppietta in Australia, c’era tanta attesa nei confronti della Rossa. Le prime sessioni di prove libere hanno evidenziato una Ferrari molto competitiva sul passo gara ma più indietro sul giro secco, come confermato da Charles Leclerc nelle qualifiche del GP del Giappone di F1.

charles leclerc qualifiche gp giappone suzuka ferrari f1
Charles Leclerc ha commentato la prestazione della Ferrari nelle qualifiche del GP del Giappone di F1- Foto: Scuderia Ferrari via X

Il monegasco partirà infatti piuttosto indietro rispetto al compagno di squadra, al fianco di Lewis Hamilton in quarta fila. Servirà una mezza impresa per conquistare il podio al termine della gara di Suzuka. Il circuito giapponese, nonostante la SF-24 abbia dimostrato di avere un gran passo gara, è una pista su cui non è semplicissimo sorpassare e le vetture davanti sembrano essere molto veloci.

Le parole di Charles Leclerc al termine delle qualifiche

Non penso che fare un secondo run in Q3 avrebbe portato a qualcosa di diverso“, ha dichiarato il pilota monegasco. “Nel giro che ho fatto sono riuscito a mettere insieme le migliori curve possibili e il feeling con la macchina non era così brutto“.

Ci è mancato grip con la gomma soft e dobbiamo capire perché. Penso che uno dei nostri problemi sia quello di capire come mettere in temperatura le gomme nell’outlap. Oggi ho provato diversi approcci ma il risultato non è stato quello sperato“, ha poi aggiunto Charles Leclerc.

Non ho rimorsi, semplicemente non ne avevamo di più di così. C’è fiducia sul passo gara ma qui è sempre difficile sorpassare, serve una grande partenza“, ha concluso poi il pilota della Ferrari.

Ricordati di seguici anche su tutti i nostri profili social: TelegramInstagramFacebookTwitter

Fonte dell’immagine di copertina: @leclerc16s via X