A TCFormula 1

F1 | Monza ma quale addio, con i lavori si punta al rinnovo decennale

Mentre avanzano i lavori all’Autodromo di Monza per evitare l’addio alla F1, gli organizzatori puntano a un rinnovo più che pluriennale.

La situazione che vede coinvolte le due tappe italiane e il futuro legato al Circus è tutt’altro che semplice. Le voci su un possibile addio alla F1 di una tra Monza e Imola si fanno sempre più insistenti mentre gli organizzatori della tappa brianzola cercano di ottenere un rinnovo pluriennale con i nuovi lavori.

addio f1 monza rinnovo lavori
Mentre avanzano i lavori all’Autodromo di Monza per evitare l’addio alla F1, gli organizzatori puntano a un rinnovo più che pluriennale – Foto: Antonio Spina per F1inGenerale

L’Autodromo di Monza è infatti un vero e proprio cantiere a cielo aperto. Dalla cerimonia di inaugurazione dei lavori sono passati diversi mesi e si iniziano a vedere i primi miglioramenti. Tra l’asfalto già in parte posato ai sottopassaggi che iniziano a prendere forma, gli organizzatori vogliono arrivare pronti all’appuntamento di Settembre nonostante un meteo che non si sta rivelando alleato. Negli ultimi mesi la Lombardia è stata infatti spesso vittima di precipitazioni che hanno rallentato quella che era la tabella di marcia.

Nel frattempo, il presidente dell’ACI, Angelo Sticchi Damiani, ha parlato di quello che è il loro obiettivo per il futuro. “Speriamo di poter fare come hanno fatto gli organizzatori del Gran Premio di Ungheria. Vorremmo ottenere un rinnovo di dieci anni in modo da essere sicuri di rientrare negli investimenti fatti per realizzare i lavori“.

L’attuale contratto di Monza con la F1 scade infatti al termine del 2025 e la permanenza è tutt’altro che al sicuro. Stefano Domenicali ha infatti dichiarato che sarà difficile mantenere entrambe le tappe italiane nel 2026, aprendo le porte a diversi scenari.

Se da un lato si potrebbe pensare all’esclusione di una tra Monza e Imola, dall’altro una rotazione delle due tappe potrebbe essere la soluzione che mette d’accordo tutti. Le discussioni sono già in corso in attesa che vengano portati a termine i lavori richiesti da Formula 1 e Liberty Media.

Seguici anche sui social: TelegramInstagramFacebookTwitter

Fonte dell’immagine usata come copertina: F1 via X

 

Lascia un commento

* By using this form you agree with the storage and handling of your data by this website.