A TCFormula 1

F1 | Ralf Schumacher sui problemi Ferrari: “Legati alla gestione Marchionne. A Binotto mancava grinta”

Ralf Schumacher ha parlato dei problemi della Ferrari facendo riferimento al passato del Cavallino.

Dopo solo appena due gare, in molti già parlano di fallimento del progetto SF-23. Troppi i problemi messi in mostra da Ferrari in queste prime fasi di stagione, come ribadito anche da Ralf Schumacher.

schumacher problemi ferrari marchionne
Secondo Ralf Schumacher, i problemi della Ferrari sono legati alla gestione Marchionne – Foto: Coates / XPB Images

L’ex pilota, in una recente intervista a AutoBild, ha infatti cercato di risalire a quelle che possono essere le ragioni del mancato successo della Rossa. “Credo che a livello di telaio e motore negli ultimi due anni abbiano fatto un importante step in avanti”, ha dichiarato il tedesco. “Nel 2022 i problemi sono stati legati soprattutto a strategie sbagliate o a errori dei piloti”.


Leggi anche: F1 | Dopo Madrid, a Settembre la F1 Exhibition fa tappa a Milano: ecco cosa c’è da vedere


“Vasseur dovrà lavorare soprattutto su questo ma ci vorrà tempo”, ha proseguito il fratello del sette volte iridato. “Il problema principale è a livello politico. Credo che la Ferrari stia pagando ancora alcune scelte fatte durante la gestione Marchionne”. L’ex Presidente del Cavallino fu infatti promotore di un modello di azienda basato su una forte base italiana. “Non credo si tratti di una questione di nazionalità ma di avere o meno le qualità necessarie. All’epoca di mio fratello c’erano Jean Todt, Ross Brawn e Rory Byrne. Furono anni vincenti perché tutti godevano della giusta libertà per lavorare serenamente”.

Schumacher si è poi lasciato andare a un commento sulle ultime scelte compiute dai vertici della Rossa. “Prendiamo Binotto ad esempio. Sicuramente non gli mancavano le capacità tecniche quanto piuttosto non aveva la grinta giusta. Per come la vedo io era troppo legato alla Ferrari per prendere alcune decisioni scomode”.

Seguici anche sui nostri profili social: TelegramInstagramFacebookTwitter