A TCCalendario F1Formula 1

F1 | UFFICIALE il nuovo calendario 2025: ecco tutte le date, cambia la gara inaugurale

La FIA ha pubblicato il calendario per la stagione 2025 di F1: ecco tutte le date della prossima stagione

La FIA e la F1 hanno annunciato il calendario con tutte le date per la stagione 2025 che segnerà il 75° anniversario del Campionato del mondo FIA di Formula Uno. Il calendario prevede 24 gare e inizierà in Australia il 16 marzo e si concluderà ad Abu Dhabi il 7 dicembre. Nel 2025 il Ramadan durerà tutto marzo, quindi i Gran Premi del Bahrain e dell’Arabia Saudita si terranno ad aprile.

Le modifiche apportate al calendario nel 2024 per creare un migliore flusso geografico delle gare sono state trasferite al 2025, con il Giappone ad aprile dopo Australia e Cina. Seguiranno prevalentemente dalle gare europee durante l’estate e dalle Americhe durante l’autunno, prima del Qatar e Abu Dhabi finiscono la stagione consecutivamente” si legge nel comunicato ufficiale.


Leggi anche: F1 | Orari GP Cina 2024: quando sarà la prossima gara di Formula 1?


Il calendario 2025 del Campionato del mondo di Formula Uno FIA, approvato dal World Motor Sport Council, è un ulteriore esempio della nostra missione collettiva di raggiungere obiettivi di sostenibilità attraverso la regionalizzazione degli eventi” dichiara Mohammed Ben Sulayem, presidente della FIA.

Calendario F1 2025: ecco tutte le date

calendario f12025 date
Ecco tutte le date previste dal calendario 2025 di F1 @ F1ingenerale

Il 2025 sarà un anno speciale poiché celebreremo il 75° anniversario del Campionato del mondo di Formula 1 FIA, ed è proprio quell’eredità e quell’esperienza che ci permettono di offrire un calendario così forte. Ancora una volta, visiteremo 24 luoghi incredibili in tutto il mondo, offrendo gare, ospitalità e intrattenimento di alto livello, che saranno apprezzati da milioni di fan in tutto il mondo“. Così fa eco Stefano Domenicali, presidente di F1.

Siamo grati alla FIA, ai nostri promotori, ai partner delle città ospitanti e a tutte le ASN correlate per il loro impegno e supporto nel realizzare questo programma e garantire quello che promette di essere un altro anno fantastico per la Formula 1” conclude poi il CEO di F1.

Seguici anche sui social: TelegramInstagramFacebookTwitter