A TCFormula 1

F1 | Un tombino distrugge la Ferrari di Sainz nelle FP1 a Las Vegas

Le FP1 del GP di Las Vegas sono state cancellate dopo solo 15 minuti per colpa di un tombino che, sollevandosi, a causato enormi danni alla macchina di Carlos Sainz.

Dopo tanti show ed eventi di presentazione, il weekend in pista non è iniziato nel migliore dei modi. Le FP1 del GP di Las Vegas infatti sono durate solo pochi minuti a causa di un incidente che ha coinvolto il pilota della Ferrari Carlos Sainz. Lo spagnolo è passato sopra un tombino presente sul circuito che ha distrutto molte componenti della sua monoposto. I commissari hanno quindi deciso di cancellare tutta la sessione per questioni di sicurezza, in modo da poter controllare anche tutti gli altri.

carlos sainz fp1 las vegas gp ferrari prove libere incidente tombino
Carlos Sainz in uscita dai box a Las Vegas – Credits: Scuderia Ferrari

Il danno alla macchina di Sainz

Allo spagnolo peggio di così non poteva andare. L’impatto con il tombino, come dichiarato da un arrabbiatissimo Vasseur, ha danneggiato gravemente il telaio, la power unit, la batteria e l’elettronica associata. Tutti questi componenti saranno quindi sostituiti, con il rischio di finire in penalità. Naturalmente sarebbe davvero assurdo visto che il danno è dovuto a qualcosa fuori dal controllo della Ferrari.

Dalle prime analisi condotte dalla FIA è emerso che ha ceduto il fissaggio di cemento intorno al tombino. L’inizio delle FP2 sarò ritardato in modo da avere il tempo di controllare tutte le possibili zone critiche del circuito. In questo momento la cosa fondamentale è mettere in sicurezza il circuito.


Leggi anche: F1 | Risultati FP1 GP Las Vegas – Una sessione brevissima, tra bandiera rossa e un tombino incriminato


Qualcosa di simile era già accaduto a Baku ma la portata dell’evento è sicuramente molto diversa. Forse a Las Vegas avrebbero dovuto concentrarsi un po’ di più sulla pista e meno sugli show in modo da evitare la brutta figura fatta nelle FP1 con Sainz. Senza contare il fatto che, come dichiarato da Helmut Marko, le conseguenze sarebbero potute anche essere peggiori.

Vi lasciamo anche una visuale dagli spalti dell’incidente. Da questa angolazione si vede meglio come ci sia qualcosa in pista e come Alonso riesca ad evitarlo. Si sente chiaramente anche il rumore dell’impatto.

Seguici anche sui social: TelegramInstagramFacebookTwitter