A TCFormula 1

Ferrari, ora la McLaren fa paura? Il plauso di Stella per Norris e Piastri

La Mclaren è stata la vera sorpresa del GP di Cina, sbaragliando la concorrenza di Ferrari come anti-Red Bull: ecco le parole di Andrea Stella per Norris e Piastri

Il team principal della McLaren, Andrea Stella, è raggiante ai microfoni di F1 TV dopo il GP di Cina: Norris sale sul podio e sbaraglia la concorrenza di Ferrari. Fino a qui, infatti, la scuderia di Maranello era sempre andata a podio e aveva tenuto proprio McLaren molto distante soprattutto nel passo gara.

In Cina però la storia è diversa. Norris si prende la piazza d’onore sul podio e dimostra un passo gara migliore di quello della Rossa. Non solo: anche Piastri ha dimostrato la forza di McLaren considerando che ha corso per metà gara con dei danni consistenti sulla sua monoposto.

ferrari mclaren stella norris piastri
Lando Norris si prende la pole nella Sprint Shootout di Shanghai – McLaren F1

Per questo motivo, Stella ha raccontato lo stupore delle ottime prestazioni ottenute praticamente in tutte le condizioni considerando anche la pole nelle qualifiche shootout, una sorta di presagio per il weekend positivo della scuderia di Woking.


Leggi anche: GP Cina, un Vasseur incredulo spiega le difficoltà della Ferrari


Weekend forte in tutte le condizioni. Siamo andati molto bene sia sull’asciutto che sul bagnato. La pole di Norris nelle shootout lo conferma. Anche quanto visto nelle qualifiche della gara è stato positivo. Non mi aspettavo questo passo gara, pensavamo di avere più degrado, ma alla fine siamo andati meglio di Ferrari” racconta con tanto entusiasmo il team principal della McLaren.

Forse il freddo ha aiutato, il set up anche. Lando è stato bravissimo. Devo riconoscere che anche Oscar è stato troppo bravo nonostante i danni al fondo. Certo, il danno non era così grave ma non poteva essere riparato lì. Non sarà un problema per Miami e porteremo degli aggiornamenti. Questo è un grande step per dimostrare che stiamo migliorando, sia a noi stessi che ai nostri rivali“.

Noi vogliamo dare ai nostri piloti una macchina che sia in grado di vincere, il nostro scopo è questo e perseguiamo ogni giorno perché avvenga. Sono molto soddisfatto di questo fine settimana” conclude poi Stella.

Seguici anche sui social: TelegramInstagramFacebookTwitter