Nuova Fiat Tipo Cross 2021: un “restyling per quattro”

Fiat rilancia la gamma Tipo, auto dalle linee accattivanti, aggiungendo la variante Cross

Fiat Tipo Cross 2021 fronteQuando parliamo di “restyling per quattro” non intendiamo una vettura per sole quattro persone, ma intendiamo nello specifico la nuova Fiat Tipo Cross. È un’automobile completa, che ha tutte le carte in regola per essere considerata una cittadina adatta a chi ha il gusto dell’offroad. Scopriamola insieme.

Fiat Tipo Cross: una cittadina in abito da crossover

Ebbene sì, questa nuova versione della Fiat Tipo si conferma nella fascia di quelle auto adatte a macinare chilometri tra strade urbane ed autostrade. Ma i dettagli stilistici e l’assetto riescono a dare un aspetto da crossover a questa vettura dal prezzo contenuto. Si parla infatti di un prezzo di listino a partire da 23.750 euro, mentre la variante “City Cross” parte da 21.750 euro. Per intenderci, “solo” 3.000 euro in più rispetto ad una Volkswagen Polo, auto molto diversa per le caratteristiche. Assetto rialzato di 4 centimetri rispetto alla gamma standard, codolini neri sui passaruota e protezioni grigie sotto alle portiere e sul posteriore, ispirate ai fuoristrada: ecco i dettagli che rendono l’aspetto di questa vettura molto più offroad

Fiat Tipo Cross retro

Leggi anche: L’economica per ogni occasione: ecco a voi la nuova Dacia Sandero Stepway

Fiat Tipo Cross 2021 interni

Fiat Tipo Cross “in generale”

Andiamo ora ad analizzare quelle che sono le caratteristiche comuni a tutta la nuova gamma Tipo. Innanzitutto una nuova faccia per la maschera anteriore, con il logo FIAT in maiuscolo per dare risalto al marchio. I fari diventano led, sia davanti che dietro, nonostante un gruppo ottico molto simile al precedente. Gli interni sono curati, con una plancia più moderna: è disponibile infatti il sistema multimediale UConnect 5 con schermo da 10,25″, connesso ad internet e compatibile con Apple CarPlay e Android Auto. Nuovo design per il volante, più compatto. Arrivano anche gli aiuti alla guida di livello 2, per un maggior livello di sicurezza.

Seguici anche sui social: TelegramInstagramFacebookTwitter