Nuova MG EHS Plug-in hybrid: Morris Garage riparte da qui

Con la nuova EHS Plug-in hybrid, MG tenta di rientrare all’interno del mercato dei veicoli lanciandosi nella nuova frontiera dell’ibrido.

MG EHS Plug in hybrid

In occasione del MiMo 2021 saliamo a bordo della nuova MG EHS plug-in hybrid, e diventiamo passeggeri per mezz’ora

Anche il marchio MG arriva al Milano Monza Motor Show 2021, portando la sua EHS in versione Plug-in hybrid. Suv di segmento C, la EHS offre una notevole spaziosità e parecchio comfort. E il prezzo la rende più accessibile di altre auto nella stessa categoria.

MG EHS plug in hybrid

Parola chiave della nuova MG EHS Plug-in hybrid? Spaziosità

Posto alla guida? No, passeggeri. E la prima caratteristica che salta all’occhio è la spaziosità. Nonostante il nostro guidatore sia molto alto, riusciamo a posizionarci dietro di lui senza problemi, e possiamo anche appoggiare uno zainetto. Questo vale anche per il posto centrale, che a differenza di altre automobili non viene sacrificato. E anche davanti lo spazio non manca. Nella versione “Exclusive” (quella che abbiamo provato noi di F1ingenerale) è presente anche un tettuccio panoramico, per non far mancare nulla. Se si dovesse individuare un punto di forza di questa MG EHS, allora indicheremmo per certo lo spazio all’interno della vettura. Anche il bagagliaio offre una certa capienza (circa 450 litri minimi, con la possibilità di abbattere i sedili), ma la soglia di carico è un po’ alta e potrebbe rendere difficile caricare degli oggetti pesanti. A questo possibile deficit rimedia il portellone, che è elettroattuato. Parlando di comodità, sicuramente gioca un ruolo molto importante anche il display centrale sulla plancia. Il touchscreen ha dimensioni di 10,1″, e aiuta il guidatore ad avere tutto sotto controllo anche alla guida, anche se con un po’ di lentezza. Il sistema operativo supporta sia android auto che apple car play.

MG EHS plug in hybrid interni


Leggi anche: L’economica per ogni occasione: ecco a voi la nuova Dacia Sandero Stepway


MG EHS Plug-in hybrid “in generale”

Questa nuova vettura del gruppo MG, prodotta dalla Saic, si colloca nel segmento dei Suv con le sue dimensioni: 4,57 metri di lunghezza, 1,88 di larghezza e 1,69 di altezza. La EHS è spinta da un motore a benzina da 162 cavalli e una componente elettrica da 90 kW, alimentata da una batteria agli ioni di litio da 16,6 kWh. Non è disponibile la trazione integrale, perciò i 258 cavalli erogati dal motore sono tutti concentrati sull’anteriore. Per la ricarica è previsto un caricatore da 3,7 kW, che permette una ricarica completa in circa 4 ore e mezza ed un’autonomia in elettrico di 52 km. Anche gli esterni non mancano di carattere, con forme sinuose e tanti piccoli dettagli che rendono quest’auto piacevole alla vista. Per non farsi mancare nulla, sono presenti sistemi di aiuto alla guida di livello 2.

Esposizione in Duomo

Il prezzo base per la versione “Exclusive” è di 38.350 euro, senza contare gli incentivi che riguardano tutte le auto ibride ed elettriche. Un prezzo onesto, per un auto di discreto livello

Seguici anche sui social: TelegramInstagramFacebookTwitter