Nuova Toyota GR Corolla, aggressività allo stato puro

A Long Beach debutta Toyota GR Corolla, la nuova berlina sportiva del marchio giapponese. 300 CV e aggressività da vendere, ma anche molto distante dal nostro mercato.

Toyota GR Corolla trequarti
Foto: Toyota

Approfittando della prima tappa del mondiale di Formula Drift, quella di Long Beach (California), Toyota presenta la sua nuova GR Corolla. Anche lo storico modello della casa nipponica si aggiunge alla linea più cattiva, quella targata Gazoo Racing, con tutto quello che ne consegue: oltre 300 CV di potenza, elementi in alluminio e carbonio, interni racing e linee aggressive. Dopo il successo di GR Yaris, Toyota farà centro nel cuore degli appassionati anche con questa Corolla?

Motorizzazione ed esterni

E se GR Yaris ha fatto brillare gli occhi di milioni di appassionati, proprio da GR Yaris comincia il progetto di GR Corolla: il motore è lo stesso della hot hatch, un 3 cilindri (in linea) da 1,6 litri turbo, rigorosamente benzina. La potenza massima? 224 kW, ovvero 304 CV. La trazione è integrale ed assistita dal sistema elettronico GR-FOUR 4WD (già visto proprio su GR Yaris). E proprio questo sistema permette di esplorare tutte le “anime” di GR Corolla: dal drift all’offroad, dalla pista alla comune strada urbana.

Il design esterno di GR Corolla è, in una parola, esagerato. Partendo dalla carrozzeria di Corolla Sport, la nuova belva di Toyota è più grande di 60mm sull’anteriore e 85 sul posteriore – ma non solo. Anche i passaruota sono più ampi (si parla di circa 20 e 30mm tra anteriori e posteriori) e contribuiscono alla pazzesca, aggressiva ed evocativa immagine di questa vettura.

Questo slideshow richiede JavaScript.

Ma anche il lato B… vuole la sua parte. E Toyota lo sa: triplo scarico (due circolari laterali, uno allungato centrale), inserito in un elegante estrattore in plastica rigida metà lucido e metà opaco. Le forme del portellone e della zona dei gruppi ottici sono davvero esaltanti: sinuose e affilate, raccordano perfettamente i terminali dei passaruota, i gruppi ottici ed ovviamente il logo di Toyota. È presente infine un generoso spoiler, collocato proprio sopra la lunetta posteriore.

Il paraurti anteriore ed il cofano di GR Corolla sono poi la definizione di “berlina sportiva”. La calandra è grande e decorata da una trama a nido d’ape ed il logo di GR Sport, le prese d’aria sull’esterno sono grandi e soffiano verso la fiancata, tramite il passaruota – vera chicca. Anche il cofano non è da meno: due generose aperture spuntano a pochi cm dal parabrezza, contribuendo ancora una volta all’immagine sportiva di GR Corolla.

A tutto sport: ogni dettaglio conta su GR Corolla

Gli ingegneri di Gazoo Racing hanno davvero voluto spingere al massimo la loro nuova creazione, a cominciare dal peso: solo 1.475 kg. Com’è possibile? Grazie ad un lavoro di dimagrimento pazzesco, iniziato con il vasto utilizzo dell’alluminio per numerose parti interne e culminato con l’optional del tetto in fibra di carbonio. Ma non solo: ogni aspetto di GR Corolla è racing: gli interni sono in pelle, i pedali in alluminio forato, i sedili in Alcantara.

Toyota GR Corolla interni
Foto: Toyota

Il cambio ed il freno a mano della nuova Corolla non potevano essere più sportivi di così: tutto manuale, con la trasmissione a 6 rapporti. I cerchi non sono da meno e seguono la filosofia: la versione più aggressiva di GR Corolla monterà dei 18 pollici dalla finitura nera lucida, con gomme Michelin Pilot Sport 4.

Quando arriva?

Purtroppo, a questa domanda non c’è una risposta univoca. Per il mercato giapponese, l’arrivo della nuova GR Corolla è previsto per la seconda metà del 2022. Se ancora non abbiamo date ufficiali per quanto riguarda il mercato nordamericano, la certezza (per il momento) è una: l’Europa non sarà terreno di vendita di questo gioiellino. Un vero peccato, vista la genesi di questo modello: Akio Toyoda, presidente dello storico marchio, ha dichiarato che questa nuova GR Corolla è nata per «[…] riportare la vettura ad affascinare i clienti», e ci è riuscita.

Ma quanto costerà? Dando una breve occhiata alle proporzioni tra Toyota Yaris GR Sport e GR Yaris (la prima, versione base con finiture sportive, la seconda una vera e propria hot-hatch), la nuova versione di Corolla si aggirerà sui €55.000 – non uno scherzo. Ma considerato il know-how del marchio giapponese nel costruire auto sportive, siamo sicuri che la fiducia di chi sceglie GR Corolla sia ben posta.

Leggi anche: Toyota annuncia C-HR 2022, ora anche GR Sport!

Seguici anche sui social: TelegramInstagramFacebookTwitter

Alessandro Silva

22 anni passati ad amare le auto, galeotti furono Schumacher e Rai 1 la domenica. Ligure d'origine, pavese d'adozione. La mia prima macchina? Ford Mondeo SW 1999, la quale ha tutto il mio amore incondizionato. Ultima cosa: se mi chiedete "Meglio benzina o elettrico?", significa che non avete letto abbastanza articoli scritti da me.