Opel Corsa: più carattere con l’ultima serie

Prodotta dal 1982 ad oggi, la Opel Corsa è sicuramente tra le vetture ti segmento B, una delle più iconiche ed apprezzate degli ultimi tempi. Dopo anni con il telaio condiviso con la Fiat Punto, l’ultima serie si è differenziata molto nell’aspetto, grazie anche il telaio in condivisione con Peugeot 208.

Opel Corsa

L’ESTERNO

A differenza della serie precedente, l’ultima è caratterizzata da una nuova griglia più sottile, che si unisce perfettamente al taglio delle luci a LED. Rimanendo nella zona anteriore, le nervature sul cofano donano più aggressività alla compatta tedesca.

Nervatura che troviamo anche nei fianchi dell’auto e che si collega anche in questo caso, con i LED posteriori.

Il posteriore invece è stato reso più curvo per darle una linea più da coupé. Semplice invece la vista da dietro dell’auto, resa pulita, ma allo stesso tempo dinamica grazie ai volumi che si estendono nel posteriore.

Cambiano anche i cerchi, più sportivi rispetto ai modelli precedenti.

Leggi anche Restyling 2021 Seat Ibiza

INTERNI

All’interno la plancia è stata ridisegnata completamente, con la parte centrale del cruscotto, in cui si integra perfettamente il display da 10″ dell’infotainment, Altro display è quello del quadro, analogico da 7″.

Il materiale di cui è composto il cruscotto è una serie di plastiche dure, mentre gli inserti in lacca lucida, come quelli intorno al touch screen, donano più eleganza all’abitacolo. Quest’ultimo reso più dettagliato anche dalle nuove bocchette dell’aria, più strette per un senso di sportività.

Interni

ALLESTIMENTI E MOTORIZZAZIONI DISPONIBILI

Le motorizzazioni per Opel Corsa sono divise disponibili in benzina, diesel e il modello elettrico.

Partendo dalla versione a benzina, abbiamo un 1.2 a 3 cilindri da 75, 101 o 130 CV. Quest’ultima è disponibile solo col cambio automatico a 8 rapporti mentre le prima due, posso essere integrate col manuale a 5 o 6 rapporti, oppure automatico.

Passando al diesel, è disponibile un 1.5 da 102 CV con cambio manuale come per il modello a benzina, oppure il rapporto ad 8 marce automatico.

Infine la versione automatica, monta batterie con più di 300 km di autonomia, oltre alla potenza massima di 136 CV e 300 Nm di coppia.

Seguici anche sui social: TelegramInstagramFacebookTwitter

Youssef El Maniary

Scrivo per un blog riguardo il mondo delle automobili. Appassionato di F1 da quando vidi il mio primo GranPremio nel 2012.