Formula 1Interviste

F1 | E se fosse Norris l’unico pilota a sfidare Verstappen nel 2024?

Ralf Schumacher ritiene che Lando Norris possa essere l’unico pilota non Red Bull capace di contendere il titolo a Max Verstappen nella prossima stagione

E se fosse proprio Lando Norris a sfidare Max Verstappen per il titolo quest’anno? Il pilota britannico, al centro di rumors da mesi per un possibile approdo in Red Bull proprio al fianco dell’olandese, e reduce da una seconda metà di campionato eccellente nel 2023, è stato eletto da Ralf Schumacher come l’unico possibile candidato ad impensierire Max nella stagione che verrà, con l’incognita Mercedes invece ancora da chiarire.

Ralf Schumacher Norris Verstappen
Ralf Schumacher vede Norris come possibile sfidante di Verstappen nel 2024 © XBP Images

Norris vs Verstappen nel 2024?

”Lando è un pilota straordinario, ma forse a volte vuole un po’ troppo in qualifica”, esordisce l’ex pilota tedesco, ospite del podcast Formula For Success condotto da Eddie Jordan e David Coulthard.

”Come tutti sappiamo, dipende dalla macchina. Secondo me potrebbe essere lui a sfidare Max, se la macchina è abbastanza competitiva”.

Nonostante un inizio di campionato da dimenticare, Lando Norris può essere tranquillamente essere etichettato come uno dei migliori piloti della scorsa stagione. Da Silverstone in poi, infatti, il britannico ha collezionato ben sette podi in tredici Gran Premi, frutto anche della grande crescita della MCL-60, che ha radicalmente cambiato pelle.

Le sue performance gli sono anche valse un forte interessamento di Red Bull, perlomeno standi ai rumors che circolano ormai da mesi, che lo vedrebbero potenzialmente far coppia con Max Verstappen nel 2025 al posto di Sergio Perez.


Leggi anche: Terrificante incidente con ribaltamento a Miami: uomo perde la vita nei pressi del circuito


Quanto agli altri possibili rivali dell’olandese, Schumacher spera in un ritorno di Mercedes, dopo il fallimento tecnico delle ultime due stagioni: ”Devono ancora dimostrare di essere tornati, perché si sa quanto sia difficile e le loro prestazioni sono state altalenanti nel 2023 Incrociamo le dita e speriamo che ci riescano”.

Infine, oltre a Norris, occhio anche a Piastri in casa McLaren, che ha stupito non poco alla sua prima stagione in Formula 1:”Sono un grande fan di Oscar. L’unica cosa è che sembra ancora un po’ debole in gara. Penso che le sue prestazioni in qualifica siano straordinari. Non commette mai errori ed è sempre presente, è fantastico”.

Seguici anche sui social: TelegramInstagramFacebookTwitter