Porsche 911 ibrida: le prime foto spia dell’ibrida a due posti.

Che non si tratti della versione esclusivamente a benzina lo si intende dall’adesivo giallo sul parabrezza anteriore. La vettura nelle foto, infatti, pare essere la Porsche 911 Ibrida. 

 

911 Turbo E-Hybrid

Avvistata al Nurburgring, la sportiva di casa Porsche, la 911 ibrida, si presenta con tutti i finestrini oscurati, quasi sicuramente a  voler nascondere il cablaggio temporaneo  le batterie collocate al posto dei sedili posteriori. 

 

MA COSA SAPPIAMO PER CERTO DI QUESTA SPORTIVA? 

In base alle dichiarazioni rilasciate dal CEO di Porsche, il nome scelto per la vettura equipaggiata con motore elettrico sarà 911 Turbo E-Hybrid. 

A quanto pare adotterà un sistema a 400V con “potenza elevata, così come le prestazioni, e un piacere di guida di alto livello” (dichiarazioni CEO Porsche). 


LEGGI ANCHE  Concept car di ieri e di oggi: all’ avanguardia nella tecnologia e nel design


La 911 Turbo E-Hybrid non sarà, dunque, una ibrida plug-in,  per cui non dovrà essere ricaricata dall’esterno. Probabilmente il recupero di energia elettrica avviene usando i freni o assorbendo potenza dal motore convenzionale.

L’ibrido sarà tra i modelli 911 più performanti della gamma, anche al di sopra della Turbo già in listino. L’attuale 911 sovralimentata eroga la bellezza di 581 cavalli (650 CV nella Turbo S), quindi la versione ibrida potrebbe avvicinarsi alla soglia dei 700 CV.

 

 

TI RICORDIAMO CHE PUOI SEGUIRCI ANCHE SUI NOSTRI CANALI SOCIAL Seguici anche su Instagram