Porsche 964 elettrica ma con livrea GULF OIL – Un controsenso totale!

Immaginate di essere uno dei più importanti produttori di lubrificanti per motori termici e trovarvi su una Porsche 964 Elettrica. E’ come far tenere a Mazepin un corso di guida sicura in pista.

porsche 964 elettrica

La Porsche 964 elettrica è figlia di un progetto inglese di una delle più note aziende di restauro inglese. La Everratti, fondata nel 2019 prende iconici modelli di auto e li reinterpreta  in chiave moderna. Questa volta al centro delle attenzioni c’è una Porsche 964 100% elettrica. L’ obbiettivo è quello di alzare l’ asticella delle prestazioni e il pacco batteria da 55 kWh lo farà almeno del 50% rispetto lo storico modello. La potenza sarà vicina ai 500 CV e con un’ autonomia massima di 180 km che varierà in base allo stile di guida del conducente. La coppia istantanea del motore elettrico sarà di 500 Nm e farà scattare da 0 a 100 la Porsche 964 in meno di 5 secondi. Il telaio, gravato del peso delle batterie (circa 350kg), è stato rinforzato anche per sostenere la maggiore potenza e le reazioni più nette e violente.

LEGGI ANCHE: Alfa Romeo Giulia GT! Torna grazie ai TEDESCHI con il V6 della Quadrifoglio!

A catturare l’ attenzione sarà una delle livree più iconiche del motorsport. Dopo aver vestito costruttori come Ford e McLaren, al Gulf Oil vestirà la Porsche 964 Elettrica. Un costruttore di olio motore, inutile specificare termico, che farà da livrea a una vettura elettrica. Tralasciando il gusto che si prova verso questi restmod sviluppare una livrea che per anni ha contribuito allo sviluppo dei motori termici, su di un auto elettrica è un totale controsenso. La scelta di questa affascinante livrea cade sulle ragioni di marketing. Il valore dell’ auto salirà senza ombra di dubbio.

porsche 964 elettrica

L’ ennesima trovata senza senso. Una vettura storica la si compra per assaporare un certo piacere di guida, se quel piacere di guida non c’è più perchè acquistarla? Meglio andare su una elettrica moderna e entrare direttamente nel futuro. La storia va ricordata (e non riscritta) per creare un futuro migliore. La vettura della Everratti  farà parlare di se, ed è questo il suo compito, ma non chiamatela Porsche 964, ne Porsche, ne 964.

Seguici anche sui social: TelegramInstagramFacebookTwitter

Maserati Gran Turismo! La Storia – dal 1947…all’elettrico!!