Presentata la nuova stagione di F1 Esports: Ferrari unico team a non partecipare

Dopo il successo dello scorso anno, è stata presentata oggi la seconda stagione di F1 Esports Series.

I migliori piloti virtuali della stagione 2017 – Foto: f1esports.com
Questa seconda stagione sarà suddivisa in due fasi. Nella prima, ai tutti i piloti virtuali verrà offerta l’opportunità di guadagnarsi un posto da titolare in uno dei team ufficiali di Formula 1 che aderiscono al campionato virtuale.Mercedes, Red Bull, Force India, Williams, Renault, Haas, McLaren, Toro Rosso e Alfa Romeo Sauber hanno confermato la partecipazione e selezioneranno almeno uno dei migliori giocatori.

Le Qualifiche inizieranno il 13 aprile e potranno partecipare tutti coloro che possiedono F1 2017 per PC, PlayStation 4 e Xbox One.

Per la prima qualifica ogni giocatore dovrà cimentarsi al volante della Mercedes di Valtteri Bottas sul circuito di Shanghai. L’obiettivo sarà arrivare a podio partendo dalla sesta posizione a 5 giri dalla fine, con gomme da bagnato su un asfalto che si va asciugando.
I 10 giocatori più veloci di ogni piattaforma si sfideranno in una finale dal vivo per determinare i 3 migliori giocatori che si qualificheranno alla Pro Draft.

Alla fine dei quattro eventi di qualifica, i giocatori della Pro Draft saranno selezionati dai team ufficiali di Formula 1 per essere inseriti nei rispettivi e-team;(Mercedes AMG Petronas Motorsport, Red Bull Racing, Hype Energy eForce India, Williams F1 Esports Team,;Renault Sport Team Vitality, Haas F1 Esports Team, McLaren, Toro Rosso e Alfa Romeo Sauber F1 Team).


https://pbs.twimg.com/card_img/981556927846060034/fW9dacsB?format=jpg&name=600x314
Foto F1.com

Dopo essere stati selezionati dai team, i giocatori si sfideranno in 3 eventi che determineranno il campione del mondo di piloti e team. Il montepremi in palio è di circa 200.000$.

La serie inaugurale di F1eSport è stata vinta dall’inglese Brendon Leigh, incoronato lo scorso novembre ad Abu Dhabi come primo campione della serie.

Non è la prima volta che i team si cimentano in un campionato virtuale, recentemente McLaren e Renault hanno presentato il proprio campionato virtuale per selezionare giovani talenti.

Presentata la nuova stagione di F1 Esports: Ferrari unico team a non partecipare
Lascia un voto
mm

Marco Talluto

Ingegnere Gestionale appassionato di Formula 1. Social Media Manager dal 2009 con la voglia di trasmettere la mia passione per il motorsport.