Qatar GP – Moto2 e Moto3: i protagonisti delle sessioni pomeridiane

Si accendono le luci sul circuito di Losail per la sessione di prove pomeridiana. Prove Libere Moto2 Moto3

Jorge Martin primeggia su tutti con la sua Honda segnando il nuovo tempo record per la Moto3 sul circuito del Qatar, 2:05.590.

Questo slideshow richiede JavaScript.

Super passo in avanti nella classifica dei tempi per Niccolò Antonelli che si piazza in seconda posizione a 0.662 millesimi dallo spagnolo. Enea Bastianini ancora tra i migliori con il suo 3° tempo a 2:06.265.

È la KTM di Gabriel Rodrigo la più veloce della giornata, 4° con il tempo di 2:06.422, 5° Fabio Di Giannantonio a quasi un minuto dalla testa.

In Top 10 anche Andrea Migno 6°, 7° Tony Arbolino che migliora parecchio dalla Fp1, 8° Lorenzo Dalla Porta, chiude la Top10 Aron Canet. Non entra tra i primi quindici Nicolò Bulega 18° davanti alla bandiera a scacchi.

Brutte notizie per il Team Sic 58 Squadre Corse. Tatsuki Suzuki ha riportato una frattura al polso destro, per il Giapponese week end già concluso.




Per la Moto2 Alex Marquez chiude la giornata in testa con il tempo di 2:00.932 vicinissimi a lui Sam Lowes 2° con la sua KTM a 2:00.970, terzo il torinese Francesco Bagnaia a soli 0.053 millesimi dalla vetta. Seguono le Kalex di Marcel Schrotter 4° e quella di Lorenzo Baldassarri quinto, autore del miglior tempo di questa mattina.

Continua a macinare ottimi risultati Romano Fenati, l’italiano chiude la giornata decimo confermandosi il più veloce dei debuttanti.

Undicesima la Kalex di Jorge Navarro a 0.697 millesimi dal pilota del team Marc Vds.

Fuori dai quindici molti dei nostri italiani: 21° Simone Corsi, 26° Mattia Pasini, 27° Andrea Locatelli, 28° Stefano Manzi, 32° Federico Fuligni.

Poi. Dopo. Poi. Dopo. Poi. Dopo. Poi. Dopo.

mm

Chiara

Appassionata di motociclismo, scrivo di due ruote su "I nostri piloti-Motogp".