Race Against The Virus – Vince Amos Laurito, trionfa la solidarietà: raccolti più di 3000 euro!

L’evento di beneficenza Race Against The Virus è stato un successo assoluto, con più di 3000 euro raccolti per la Croce Rossa Italiana. In gara vince Amos Laurito.

race against the virus

 

L’evento di beneficenza “Race Against The Virus” è stato un successo assoluto, con migliaia di spettatori e migliaia di euro devoluti alla Croce Rossa Italiana, che era il vero obiettivo dell’iniziativa.

Le donazioni alla Croce Rossa Italiana hanno raggiunto numeri altissimi, superando i 3000 euro raccolti. A fronte dell’obiettivo iniziale di mille euro, sono stati raccolti ben 3303 euro!

L’evento si è svolto su 4 gare differenti. Tre gare da 5 giri a Silverstone, Singapore e Austria. Ultima gara a Monza della durata del 25%. Le prime due gare sono state vinte da Amos Laurito, davanti a Gianfranco Giglioli, il quale poi gli frega la vittoria nella terza gara. Nella gara finale a Monza, Amos Laurito conferma la sua leadership e vince la Race Against The Virus.

Tra gli ospiti sono intervenuti nomi importanti della F1: Vitantonio Liuzzi, Mario Isola e Leo Turrini; oltre al vicepresidente della Croce Rossa Italiana.

Sintesi delle gare

Prima gara: Silverstone (5 giri)

Pole position di Amos Laurito. In gara Amos Laurito e Gianfranco Giglioli prendono subito il largo su tutto il resto del gruppo e regalano due splendidi ultimi giri. Con un sorpasso, e un contatto, all’ultima curva, Amos Laurito si prende la vittoria della prima gara.

Seconda gara: Singapore (5 giri)

Pole Position sempre di Amos Laurito. Anche in gara 2, Laurito e Giglioli si staccano dal resto del gruppo, e scappano in coppia verso un’altra vittoria e secondo posto. A centro gruppo battaglie tiratissime per la zona punti e la zona podio.

Ti piacerebbe scrivere news o approfondimenti sulla F1, MotoGP o qualsiasi altra categoria motoristica?
F1inGenerale è alla ricerca di nuovi editori.Clicca qui per info

Terza gara: Austria (5 giri)

Pole Position sempre per Amos Laurito. In gara ancora Laurito e Giglioli si giocano la vittoria sin dal primo giro, ma questa volta Giglioli riesce a farla franca e a battere Laurito per la prima posizione. Primo punto per il nostro Davide Galli di F1inGenerale, che riesce a tenere dietro l’idolo dei fan NU89, e ad agguantare la decima posizione con un sorpassone su Luca Salvadori.

Quarta gara: Monza (25% durata)

Qualifiche di 15 minuti per questa gara finale, invece del giro secco usato nelle gare precedenti. La pole position va a Le Cordiali Gufate di Mazzoni. Laurito e Giglioli non fanno segnare nessun giro cronometrato e partono ultimo e penultimo. Una scelta particolare dei due vincitori delle gare precedenti, probabilmente per divertirsi in rimonta.

La gara si è sviluppata sulla lunghezza di 13 giri. Grandi incidenti alla partenza con Le Gufate di Mazzoni che comanda la gara nei primi giri, e con Laurito e Giglioli che rientrano subito in top ten. Ottima partenza per Luca Ghiotto, che viene però coinvolto in un incidente durante il primo giro.

Dopo il momento dei pit stop, Laurito rientra appena dietro a Le Gufate di Mazzoni e riesce con un gran sorpasso a prendere la testa della corsa ed andare a vincere anche a Monza.

Ospiti

Tra i vari ospiti che sono intervenuti durante l’evento, abbiamo avuto il grandissimo Vitantonio Liuzzi, ex pilota di F1, che ci ha confessato di star iniziando anch’egli a gareggiare nelle gare al simulatore. Anche il vice presidente della Croce Rossa Italiana è intervenuto per sottolineare l’importanza di queste iniziative per raccogliere fondi. Poi il grande maestro Leo Turrini è stato ospite, per raccontare il momento della Formula 1 attuale; seguito da Mario Isola che ha spiegato la situazione in Pirelli.

 

F1 | Norris e Sainz si tagliano lo stipendio

Simone Frigerio

Vivo per scrivere, mi nutro di MotoGP e Formula 1