Range Rover Evoque: la soluzione per chi ama il lusso e l’ambiente

Presentata nel novembre del 2018 a Londra, la seconda generazione di Range Rover Evoque, è la soluzione per chi vuole muoversi in città senza rinunciare al lusso e agli spazi che solo un Suv di questo spessore può offrire.

Range Rover Evoque

 

COSA CAMBIA DALLA PRIMA GENERAZIONE

Nonostante a prima vista siano molto simili, la 2serie della Range Rover Evoque, monta soluzioni meccaniche e stilistiche, differenti dal primo modello uscito nel 2011.

I fari, e di conseguenza anche la griglia, sono più sottili, con i LED e i paraurti ancora più alti. Cambio radicale anche nella parte posteriore dove il paraurti è rialzato maggiormente fino alla zona dove inizia la sottile fascia luminosa, mentre lo sportello, è più integrato con la vettura. Diversa anche nei fianchi dove le maniglie, a filo della carrozzeria, escono solamente quando servono.

Rimane invariata la lunghezza di 437 cm, ma nonostante questo, si sono guadagnati centimetri all’interno dell’abitacolo per i passeggieri, oltre a qualche litro nel bagagliaio.

Leggi anche https://f1ingenerale.com/mg-marvel-r-suv-elettrico-per-il-rilancio-della-casa-inglese/

 

Interni Range Rover Evoque

INTERNI DI LUSSO E RISPETTOSI DELL’AMBIENTE

Nella Range Rover Evoque, un occhio va anche al mondo eco grazie ai materiali usati all’interno dell’abitacolo lussuoso della vettura. Al posto della pelle, la casa automobilistica inglese monta rivestimenti con una fibra ricavata dall’Eucalipto, oppure, invece che il velluto, un materiale simile fatto però con una lana derivata da delle bottiglie in plastica, circa una cinquantina per automobile.

La plancia ospita uno schermo da 12,3″ per la strumentalizzazione, mentre l’infotainment, è gestito dal Touch Pro Duo da 10″.

ALLESTIMENTI

La Range Rover Evoque viene proposta con un diesel 2.0 con potenza da 163 a 204 CV mentre i motori benzina, prevedono un 3 cilindri da 1.5 litri turbo da 160 CV, oltre al 2.0 turbo da 200, 249 e 300 CV.

Inoltre troviamo la versione plug-in da 1.5 litri, con un modulo elettrico, che aiuta la macchina ad erogare 309 CV, oltre all’autonomia di 55 km.

Gli allestimenti disponibili sono il base, “Evoque”; “S” con degli optional in più; “SE” che offre più tecnologie, infine troviamo il modello “HSE” con tutti gli optional compresi.

 

Seguici anche sui social: TelegramInstagramFacebookTwitter