Renault: “Abbiamo bisogno di un weekend tranquillo dopo il risultato storico di Melbourne”

Anche se a Melbourne tutti i motorizzati Renault sono arrivati in zona punti, il capo della scuderia di Enstone, Cyril Abiteboul, rimane cauto sulle previsioni per la prossima gara. Renault GP Bahrain

Renault GP Bahrain
Cyril Abiteboul (FRA) Renault Sport F1 Managing Director – Foto: Renault Sport F1

La prima gara della stagione è stato un vero successo per Renault. Anche se sul podio c’erano tre piloti con diversa motorizzazione, tutti i team motorizzati Renault (Daniel Ricciardo P4,;Fernando Alonso P5, Max Verstappen P6,;Nico Hulkenberg P7, Stoffel Vandoorne P9 e Carlos Sainz P10) sono riusciti a ottenere punti iridati, un record mai ottenuto dai motoristi francesi.

Non è solamente per l’affidabilità che il team francese può festeggiare i risultati dell’Australia. Cyril Abiteboul, manager di Renault Sport F1, ha posto l’accento anche sulla prestazione del team francese:;“In Australia abbiamo evidenziato diversi punti di forza: l’affidabilità, la performance e il risultato finale.”

“Non abbiamo avuto problemi di affidabilità e anche i nostri partner non hanno riscontrato alcun problema con le Power Unit”, ha dichiarato l’ingegnere della Renault. “Le prestazioni hanno soddisfatto le nostre aspettative e il risultato è stato davvero positivo. Siamo arrivati ​​in zona punti con entrambe le monoposto per la prima volta dal nostro ritorno in Formula 1 come team ufficiale. Inoltre, per la prima volta nella storia, sei vetture motorizzate Renault sono finite nella Top 10. Possiamo ritenerci più che soddisfatti da questa prima gara del 2018.”

L’ambizioso manager francese rimane comunque cauto per le prossime gare. “L’esordio è stato promettente, ma dobbiamo stare attenti nelle gare successive perché siamo consapevoli che la distanza tra i primi 10 piloti e gli altri è relativamente piccola.”

“In Bahrain abbiamo bisogno di un altro weekend perfetto per poi andare subito in Cina la settimana successiva. Il risultato dell’Australia ci ha confermato che siamo sulla strada giusta e dobbiamo continuare a lavorare in questa direzione”, ha concluso Cyril Abiteboul.


mm

Marco Talluto

Ingegnere Gestionale appassionato di Formula 1. Social Media Manager dal 2009 con la voglia di trasmettere la mia passione per il motorsport.