GP Cina – Ricciardo “Ieri pensavo che saremmo partiti ultimi”

Daniel Ricciardo vince uno straordinario Gp di Cina grazie ad una serie impressionate di sorpassi ed un’ottima strategia che ha permesso al pilota Australiano di imporsi come vincitore. GP Cina Ricciardo

Ricciardo GP Cina 2018 – Foto: Red Bull Content Pool

Daniel Ricciardo ha dichiarato sul podio: “24 ore fa credevo di partire dal fondo, ora sono qui ed è fantastico, mi sembra di vincere solo gare divertenti. Una settima fa ero frustato perché ho fatto solamente due giri. Ringrazio la Red Bull e i meccanici che oggi hanno avuto le vera ricompensa per lo straordinario lavoro fatto ieri”.

Per quanto riguarda il perché della vittoria, Daniel descrive le fasi concitate del rientro ai box.

“Ho sentito che la Saferty Car si trovava in curva 4, mi hanno detto di tornare rapidamente ai box, è stato una mossa decisiva che ci ha permesso di vincere. All’inizio ho pensato di essere lottare per il podio, poi ho visto che le gomme reggevano bene, avevamo ritmo e ho pensato ‘questa la vinco’. Penso sia stato divertente sia per noi piloti, ma anche per fans in TV ”.

Alla domanda sui sorpassi alle due Mercedes il pilota Australiano risponde: “a volte ti devi fidare dell’istinto, avevo la gomma Soft sentivo la trazione, mi sono divertito tanto. Con Bottas è stata una battaglia dura ma corretta, l’ho visto difendersi ma sapevo che c’era spazio e grip. Se andavo largo avrei comunque avuto la possibilità di superarlo”.

Sul fuori pista di Verstappen
Giro 39/56: Versteppen tenta il sorpasso su Lewis Hamilton – Foto: F1

“Non ero abbastanza vicino per lottare con Lewis e Max, stavo guardando ed ero pronto ad approfittare di un qualsiasi errore, li ho visti appaiati in curva 7 ho subito capito che uno dei due non ce l’avrebbe fatta. Alla fine Max si è girato, sono cose che succedono. Oggi era una battaglia abbastanza serrata.”

Infine spazio per il siparietto con Raikkonen

 

GP Cina Ricciardo
Daniel Ricciardo GP Cina 2018 – Foto: Red Bull Content Pool

“Perché non ho offerto lo champagne a Kimi e Valtteri? Lo avevo festeggiato un po’ troppo quindi non ne avevo molto. Ho visto vicino il mio meccanico in quel momento lui era priorità. Non ce n’era abbastanza per offrire la scarpa a Kimi e Valtteri”. “Fortunatamente per noi”, ha risposto Raikkonen.


GP Cina – Ricciardo “Ieri pensavo che saremmo partiti ultimi”
Lascia un voto
mm

FSalvatore

Appassionato di F1, Tifoso Ferrari