ROLLS-ROYCE: in arrivo SPECTRE, la prima elettrica del marchio

SPECTRE è il nome scelto, arriverà nel 2023 e sarà puramente elettrica. Entro il 2030 solo auto a batteria, ha dichiarato la casa automobilistica che produce veicoli di lusso 

Fonte: motor1.com
Rolls-Royce Spectre

Sono sempre di più i marchi che, entro il nuovo decennio, avranno a listino solo auto elettriche. Dovevamo aspettarcelo. Anche Rolls-Royce si sta preparando al grande passo, e lo farà con la Spectre, che vedrà il suo esordio nel 2023. 

A dare la notizia è Torsten Muller-Otvos, il CEO di Rolls-Royce, che ha annunciato l’inizio dei test su strada della prima vettura elettrica del marchio. Attenzione, non fa riferimento ad un prototipo, ma ad una vera e propria auto.

(In realtà questa non è la prima volta che la Casa automobilistica si avvicina al mondo dell’elettrico. Il primo vero approccio alla batteria c’è stato nel 2011 con la 102EX, un concept di Phantom elettrica, a cui è seguita la 103EX del 2016)


LEGGI ANCHE:CORVETTE Z06: svelata la sportiva di casa CHEVROLET


Fonte: motor1.com
Rolls-Royce Spectre

TEST MOLTO INTENSIVI PER QUESTA ROLLS-ROYCE

I collaudi di questa vettura si prometto molto severi. Rolls-Royce dichiara che collauderà il modello elettrico per oltre 2,5 milioni di chilometri, l’ equivalente di 400 anni di utilizzo. 

QUELLO CHE SAPPIAMO SULLA MECCANICA

Come abbiamo accennato prima, entro il 2030, le auto a listino per la Casa automobilistica Inglese, saranno solamente elettriche. Questo ha portato Rolls-Royce allo sviluppo di una nuova piattaforma, che utilizzeranno i modelli a batteria. 

Per quanto una Rolls-Royce elettrica possa far storcere il naso agli amanti del marchio, se ci pensate, le caratteristiche di silenziosità ed erogazione immediata della coppia s’intonano bene con lo spirito della Casa automobilistica Inglese.

 

Rolls-Royce Spectre
Rolls-Royce Spectre

Siamo curiosi di vedere come verrà applicata per la prima volta la tecnologia elettrica ad un modello così lussuoso.

Al momento non si hanno altre notizie, e, per saperne di più non ci resta che attendere!

 


TI RICORDIAMO CHE PUOI SEGUIRCI SUI NOSTRI CANALI SOCIAL: Seguici anche su Telegram