Rubrica Fellon | Addio sogni di gloria!

Nel 1949 Luciano Virgili e Carlo Innocenzi lanciano la canzone dall’omonimo titolo di questo articolo che mai come in questa stagione sembra calzare a pennello per i tifosi della rossa. Dopo la cocente delusione del 2019 dove la vettura sembrava avere un unico ma enorme difetto che non le permetteva di esprimere al massimo il suo potenziale, la stagione 2020 doveva essere quella giusta, avendo i tecnici di Maranello di fatto capito cosa e come andare avanti nello sviluppo e nella progettazione dell’auto. Nonostante le premesse sembrassero delle migliori… Rubrica Fellon 

Gran Premio d'Italia
Autodromo di Monza – Foto monzanet

Siamo all’inizio della stagione 2020 dove le scuderia son chiamate a rispondere in fretta all’emergenza Covid, sia dal punto di vista economico che sportivo. La Ferrari dopo le tante dichiarazioni dei test aveva per certi aspetti annunciato quella che sarebbe stata una stagione di agonia. Ma i primi verdetti hanno condannato i tifosi della rossa a qualcosa di molto peggio di un’agonia lenta e dolorosa. Gli scarsissimi risultati ottenuti dalla scuderia di Maranello hanno di fatto allontanato ogni possibile idea di lotta mondiale. Siamo di fatto già al momento degli addii… Addio sogni di gloria…

Rubrica Fellon
Fonte: AFP

Non contenti di questa situazione i sogni dei tifosi ferraristi hanno subito un colpo oltremodo difficile da digerire. Tre GP in Italia… Monza, Mugello, Imola… tre appuntamenti sul terreno italiano senza pubblico e senza una possible vittoria di un’auto rossa. Le monoposto celebrative della scuderia Ferrari non sono di solito baciate dalla fortuna, ma questa SF1000 sembra stare particolarmente antipatica alla dea bendata. Ovviamente questo si ripercuote sui sogni e le speranze dei tifosi in rosso che dopo tanti, troppi anni hanno la possibilità di assistere a più gare su circuiti storici che in qualche modo hanno segnato la storia dell’automobilismo italiano…

Quest’anno senza sogni e senza speranze i tifosi della Ferrari saranno costretti dunque ad assistere a 2 appuntamenti su circuiti storici per i tifosi italiani… dove molto probabilmente ci saranno due sonore sconfitte e tanti, molti sogni infranti… Addio sogni di gloria, addio castelli in aria…

 

Tutti gli articoli della Rubrica Fellon: https://f1ingenerale.com/category/rubrica-fellon/amp/

Seguiteci anche sui nostri social: https://m.facebook.com/F1inGeneraleIT/

F1 | La Turchia pronta a tornare in calendario nel 2020

Paolo Mellone

Studente di lettere moderne appassionato di F1 ,dei grandi classici della letteratura e NERD incallito.