Rubrica Fellon | Line-up 2020 tra speculazioni, aspettative e conferme

Durante la pausa di metà stagione è ovvio che ogni notizia crei parecchie speculazioni. Tra queste, molte riguardano le future Line-up 2020 così da bravo Fellon mi sono adoperato a pensare quali potrebbero essere i piloti delle varie scuderie che nel 2020 si daranno battaglia. Tra conferme e speculazioni questa è la griglia di partenza che ho immaginato:

Ferrari Vettel/Leclerc

Entrambi riconfermati, qui la scelta è obbligata. Non ci sono dubbi su chi sono i piloti che la rossa schiererà anche nel prossimo mondiale. Il loro valore ormai è noto a tutti, questa stagione sta solo confermando le aspettative. Entrambi veloci, entrambi costanti, entrambi però necessitano di una buona macchina. Line-up 2020

Mercedes Hamilton/Ocon

Lewis è confermato quindi poche storie. Il secondo sedile per metà già annunciato sarà molto probabilmente del francesino di scuola tedesca. Secondo me più una scelta forzata che meritata. La Mercedes sente molto il non avere un degno erede di Lewis e sopratutto ha molta paura di trovarlo in ritardo al contrario delle dirette concorrenti. Ma mentre Ferrari e Red Bull non hanno un mondiale da perdere la scuderia anglotedesca si. Attenzione alla prossima line-up e alla stabilità interna, quasi sempre *tossisce*2016*tossisce* punto di forza. Line-up 2020

Red Bull Verstappen/Albon

Ha più dubbi la Max su Red Bull che viceversa. Da diversi anni, il campione nella scuderia austriaca è il talento olandese che in questa stagione si sta dimostrando davvero costante e velocissimo in gara e in qualifica. Al suo fianco c’è il secondo sedile in dubbio. A mio avviso qualora facesse male il posto non gli verrà tolto. Albon è l’ennesimo pilota inesperto che prende il sedile, e in casa Red Bull amano queste cose, ma hanno troppo orgoglio per poter mettere su quella monoposto Kvyat che molto più di Albon si era guadagnato il sedile ufficiale. Line-up 2020

McLaren Norris/Sainz

Zac Brown l’anno scorso ha fatto meglio di chi ha azzeccato il 6 al SuperEnalotto. Ha due piloti molto forti, molto talentuosi e molto promettenti. Bisogna dagliene atto. Chapeau Zac

Renault Ricciardo/Grosjean Line-up 2020

Daniel è ormai diventato il punto di riferimento del Team quindi per il momento non ci sono novità. Accanto a lui vedrei bene con un contratto annuale/biennale Romain. Il francese molto probabilmente verrà scaricato dalla Haas e la Renault molto probabilmente avrà bisogno di un pilota di riempimento nell’attesa che i suoi giovani vincano nelle serie minori.

foto: f1grandprix

Racing Point Stroll/Perez

Il primo è certo del posto, il secondo è molto vicino alla riconferma, non ci dovrebbero essere novità… ma mai dire mai, Perez non ha ancora firmato per il rinnovo e di piloti validi in cerca di un sedile al momento ce ne sono molti.

Haas Magnussen/Bottas o Hulkemberg

Il danese molto probabilmente verrà riconfermato dati gli ottimi risultati e la crescita che sta avendo da 2 anni a questa parte. Accanto a lui, al posto del silurato Romain, ci vederei Bottas o Hulkemberg.Il finlandese è costante, aiuta il team ed e corre per ottenere risultati fuori portata… insomma in perfetto stile Haas. Il tedesco cercherà di staccarsi da un progetto che fino a questo momento è stato fallimentare per lui.

Alfa Romeo Sauber Raikkonen/Giovinazzi

Sul primo i risultati tolgono ogni dubbio, sul secondo ci pensa la Ferrari. In attesa di un nuovo cavallino di razza, la scuderia di Maranello si dovrà accontentare di Antonio che in quanto a risultati sta deludendo oltremodo.

Toro Rosso Kvyat/Ghiotto (Gasly)

Torpedo non lo schioda nessuno da li, carenza di piloti e ottimi risultati gli assicureranno un posto anche per l’anno prossimo. Sul secondo sedile ho un sogno: Ghiotto. L’italiano che ha dimostrato buone doti in F2 ma che non ha mai brillato per davvero, potrebbe ricevere la chiamata se Gasly continua a deludere. In caso contrario il francese avrà la riconferma.

Williams Russell/Latifi

George si è sia guadagnato il posto fin ora, sia ha la Mercedes che gli paga il sedile, quindi è abbastanza tranquillo. Latifi comprerà questo sedile, conscio che la squadra sembra essersi ricordata come si corre ( i miglioramenti rispetto ad inizio anno sono enormi) e conscio che i soldi di suo padre possono aiutare, potrebbe centrare con l’acquisto del sedile un gran bel colpo.

 

Tutti gli appuntamenti della Rubrica Fellon: https://f1ingenerale.com/category/rubrica-fellon/amp/

Rubrica Fellon | Quanta Italia in F1

Seguiteci anche sui nostri social: https://m.facebook.com/F1inGeneraleIT/ 

Paolo Mellone

Studente di lettere moderne appassionato di F1 ,dei grandi classici della letteratura e NERD incallito.