Rumor F1 | Russell potrebbe sostituire Bottas in Mercedes già in questa stagione

La Mercedes starebbe valutando l’ipotesi di sostituire Bottas con Russell già prima della fine di questo campionato.

Russell Mercedes Bottas

Russell potrebbe affiancare Hamilton in Mercedes già in questa stagione: è questa la bomba lanciata dal Daily Mail. La scuderia tedesca starebbe perdendo fiducia nei confronti di Bottas, protagonista di un avvio di stagione tutt’altro che esaltante.

Con una Red Bull così competitiva e un Verstappen così arrembante, per la Mercedes è necessario più che mai avere un secondo pilota di massimo livello che sia in grado di togliere punti all’olandese e alla Red Bull. Le prestazioni di Bottas per ora non sono sufficienti e il naturale sostituto sarebbe Russell.

Il giovane pilota inglese ha già mostrato più volte la sua competitività, soprattutto nel GP di Sakhir dello scorso anno quando, arrivato in Mercedes per sostituire Hamilton positivo al Covid-19, ha surclassato il ben più esperto pilota finlandese.

Bottas è infatti alla quinta stagione in Mercedes e i numeri non sembrano deporre a suo favore. Da quando è approdato nel 2017 alla corte di Toto Wolff, Bottas ha ottenuto solo 9 vittorie contro le 44 di Hamilton. I suoi piazzamenti a fine campionato da quando guida per la scuderia tedesca sono stati: terzo nel 2017, quinto nel 2018, e secondo nel 2019 e nel 2020. In ciascuno di questi anni, invece, Hamilton ha vinto il titolo piloti. In questo mondiale, infine, dopo sole 3 gare si ritrova in quarta posizione dietro a Verstappen e Norris e a ben 37 punti dal compagno di squadra.

D’altro canto va detto che la decisione spetta soprattutto a Toto Wolff, che finora, pubblicamente, si è sempre speso a favore di Bottas. Certo è che se le prestazioni di quest’ultimo non dovessero migliorare e se la lotta con Red Bull dovesse continuare a essere così serrata, quelli che oggi sembrano essere solo rumor potrebbero diventare realtà.

Seguici anche sui social: Telegram – Instagram – Facebook – Twitter

F1 | Leclerc: “Nelle gare sprint si può spingere al massimo tutto il tempo”

 

Nicola Fedeli

Studente di Scienze Politiche e Relazioni Internazionali. Sono un grande appassionato di F1 e di MotoGP da sempre.