A TC Formula 1
    Pubblicato il 31 Gennaio, 2023 alle 15:37

F1 | Haas: ecco le prime immagini della nuova VF-23 – FOTOGALLERY

Seppur non mostrando la reale vettura che vedremo in Bahrain, la Haas è la prima scuderia a svelare la livrea della nuova VF-23 che competerà nella stagione 2023, optando per una colorazione bianco e nera.

Le prime immagini della livrea della nuova Haas VF-23 © Haas F1 Team

L’attesa è finalmente finita. Con la prima presentazione da parte di Haas, possiamo considerare la stagione 2023 finalmente iniziata. Sebbene la scuderia americana non abbia svelato la reale monoposto che competerà nel 2023, è possibile osservare la livrea della monoposto che Kevin Magnussen ed il rientrante Nico Hulkenberg porteranno in pista. È una stagione importante per Haas, reduce da una ottima annata nel 2022, avendo concluso il mondiale davanti ad Alpha Tauri e Williams. Il team capitanato da Gunther Steiner punta a fare ancora meglio quest’anno, provando a competere stabilmente per la top ten. Nella nuova livrea, spicca la predominanza di nero e bianco.

Advertising
Advertising

La nuova VF-23 e le novità in casa Haas per il 2023

Il primo cambiamento riguardante la scuderia americana riguarda innanzitutto la line up dei piloti. Appiedato Mick Schumacher, reo di non aver performato come da aspettative nel biennio precedente, Steiner & co hanno deciso di puntare su un pilota di esperienza come Nico Hulkenberg. Il tedesco, al ritorno come prima guida ufficiale in Formula 1, è reduce da due anni di stop, dopo aver detto temporaneamente addio alla massima cateogoria con Renault nel 2020. Tuttavia, a causa del temporaneo forfait di Vettel ad inizio 2022, il tedesco ha disputato la gara inaugurale in Bahrain ed in Arabia Saudita con Aston Martin.

Inoltre, Hulkenberg dovrà affrontare un cliente alquanto scomodo, ovvero il compagno di squadra Magnussen. Il danese è reduce da una stagione strepitosa, avendo conquistato il doppio dei punti dell’ex compagno di team. Inoltre, ha messo a segno una incredibile pole position ad Interlagos in condizioni di pista semi-asciutta. Anche Magnussen però, tornava da due anni di stop nel 2022. Ciononostante, riuscì a conquistare un quinto posto insperato in Bahrain.


Leggi anche: F1 | Cosa ci fa una Ferrari in mezzo ai rottami? Il mistero della F2005 abbandonata


Per quanto concerne la reale monoposto, dovremo probabilmente attendere i test in Bahrain se non addirittura la prima gara per vedere le forme e le differenze rispetto alla vettura 2022. In termini di estetica, la livrea presentata da Haas segna un distacco con le livree dei due anni precedenti, abbandonando la predominanza del rosso e del bianco per dar spazio ad una colorazione principalmente bianco e nera. Presente anche del rosso, anche a causa del nuovo title sponsor MoneyGram.  La nuova vettura effettuerà il primo shakedown sul circuito di Silverstone l’11 febbraio.

Seguici anche sui social: TelegramInstagramFacebookTwitter

 

 

 

 

 

 

 

 

Classe 2000. Appassionatissimo di Formula 1 da sempre, aspiro a farne la mia professione. Studio International Communication in Olanda.