A TCFormula 1

F1 | Ferrari 2024, c’è già la data di presentazione della prossima vettura

Secondo recenti indiscrezioni, Ferrari avrebbe già stabilito la data di presentazione della vettura 2024, che effettuerà il primissimo shakedown sul circuito di Fiorano come successo per la SF23.

Mancano ancora un paio di mesi al solito valzer di presentazioni delle monoposto che danno il via alle danze, eppure Ferrari è intenzionata a prendersi le luci della ribalta per prima. Archiviato un 2023 dolce amaro, con pochi alti e tanti bassi, la scuderia di Maranello vuole arrivare preparata al 2024 ma senza fare gli stessi grandi proclami dello scorso anno, consapevole che ricucire il gap con Red Bull già dalla prima gara sarà comunque molto complicato.

Data presentazione Ferrari 2024
Ferrari 2024, ecco la probabile data di presentazione © Ferrari

Ferrari 2024, ecco la probabile data di presentazione

Secondo quanto riportato da motorsport, il cavallino avrebbe deciso di svelare la prossima monoposto, che competerà nella stagione 2024, il giorno prima di San Valentino, ovvero il 13 Febbraio. 

Tuttavia, tale data non sarebbe ancora ufficiale, in quanto potrebbe essere leggermente anticipata o posticipata per evitare possibili presentazioni in contemporanea con altre scuderie.

Chiaramente, il giorno della presentazione di una monoposto è un momento estremamente importante non solo per i tifosi ma anche per tutti coloro che hanno lavorato al progetto nel corso dell’inverno, per poi vedere finalmente il frutto dei loro sforzi con i loro occhi.

Il progetto 676 continua a prendere forma, e lo sviluppo in galleria del vento, curato da Diego Tondi, procede senza sosta. Ovviamente, dopo i grandi proclami dello scorso anno, quando la SF23 fu definita ”una monoposto che non avrebbe avuto precedenti in termini di velocità”’, adottare un profilo basso è d’obbligo.


Leggi anche: F1 | Caso Wolff-FIA: le scuderie irrompono all’unisono sulla vicenda


A maggior ragione considerando l’enorme batosta ricevuta da Red Bull, che con la RB19 ha fatto letteralmente il bello e il cattivo tempo in 21 delle 22 tappe stagionali. La presentazione della prossima rossa sarà un momento estremamente importante anche per Frederic Vasseur, incaricato di portare avanti il primo progetto tutto suo dopo l’ultimo regalo di Binotto.

Come già noto, la FIA concederà nel 2024 il doppio dei chilometri permessi fino ad oggi nei vari filming day durante la stagione. Indi per cui, Leclerc e Sainz avranno circa 100 km a testa per sgrezzare la vettura, per un totale di 200 km.

Il primo vero shakedown dovrebbe disputarsi il 15 Febbraio sul circuito di Fiorano. La scuderia dovrebbe inoltre presentare la medesima monoposto che prenderà parte al primo GP in Bahrain.

Seguici anche sui social: TelegramInstagramFacebookTwitter