MotoGP, Test Sepang: Il binomio Vinales-Rossi domina il secondo giorno di test

Seconda giornata molto calda, ma tutti i piloti hanno abbassato i tempi del primo giorno. Yamaha
Yamaha
Foto Yamaha

Dopo la pioggia di ieri, oggi è arrivato il caldo torrido. L’asfalto superava i 50 gradi, ma tutti i piloti hanno cercato di far crollare i tempi di ieri. All’inizio della sessione c’era un continuo botta e risposta tra Dovizioso e Rossi, per ottenere il primo posto; verso la fine i due “duellanti” erano i due Yamaha Viñales e Rossi, spuntandola lo spagnolo con un 1’59″355.

“La seconda giornata di test è andata molto bene”, emblematiche le parole del pilota spagnolo. Oggi in casa Yamaha si saranno ripresentati i fantasmi, quando hanno visto la temperatura dell’asfalto. La M1 del 2017 soffriva tanto le altee temperature, ma la moto ha ottenuti ottimi tempi.

Ecco le parole di Viñales, a seguito della seconda giornata in Malesia: “La seconda giornata di test è andata bene. Mi sentivo veramente bene con la moto. Stiamo lavorando tanto, specialmente sull’elettronica, ma c’è ancora tanto da fare. Abbiamo ancora una lunga strada per settare l’elettronica perfettamente, ma sono soddisfatto dei risultati ottenuti. Stiamo cercando di migliorare tanto in condizioni di caldo, per cercare di risolvere i problemi dello scorso anno. Penso che sia stato un giorno positivo e sono pronto a lavorare di nuovo domani.”

Foto: Yamaha

Rossi ha spinto molto sin dall’inizio della sessione, ma ha cercato anche di fare delle prove comparative di motore e telaio, inserendo le appendici aerodinamiche (molto simili a quelle ducati).

Le dichiarazioni di Valentino a seguito della sessione:Sono molto soddisfatto del secondo giorno di test, poiché abbiamo lavorato bene e abbiamo finito il programma del giorno. Abbiamo provato sia dei piccoli dettagli che grandi; alcuni hanno funzionato, altri meno. Per esempio, mi piace l’aerodinamica, poiché posso migliorare il passo e il giro secco. Penso che oggi abbia fatto il mio meglio qui a Sepang, poiché 1’59″3 è molto buono. È dura, perché tutti i top riders sono forti, quindi sarà tutto più avvincente. La careno 2018 mi piace di più di quella dell’anno passo, poiché ho più protezione ed è buono, visto che sono alto e grosso. Le canaline, che non sono ali, sono ottime poiché la moto tende ad impennarsi di meno e più contatto sul davanti. Mi piace come la moto vada veloce nel dritto, quindi è sicuramente una buona giornata”.

Domani ultimo giorno di test a Sepang, gli orari sono sempre gli stessi. Dalle 3.00 alle 11.00 (ora italiana)


Nicoletta Floris

***NON COLLABORA PIÙ CON F1inGenerale*** Studentessa di economia appassionata al mondo del motorsport (specialmente Formula 1 e MotoGP). Blogger della pagina Instagram (laragazzadelmotorsport).