F1 Tech: Cosa sono il sottosterzo e il sovrasterzo? Qual è la differenza?

Auto-sotto-sterzo

Il sottosterzo indica che una vettura, nella percorrenza di una curva tende a “non sterzare”, cioè ad andare dritta. Sottosterzo sovrasterzo
Questo fenomeno si è verificato sulla vettura di Sebastian Vettel alla prima curva del primo giro nel Gran Premio della Malesia 2016.1456dsa3453_892708460860132_8011650756884182214_n
Il ferrarista arriva in curva con troppa velocità e la vettura, nonostante sia totalmente sterzata verso destra, tende ad andare lungo la tangente della curva.
La linea gialla indica la traiettoria che bisognerebbe seguire, la freccia verde l’effettiva direzione della monoposto di Vettel.
A parità di velocità è quindi importante avere alto carico aerodinamico in curva così da permettere una percorrenza più vicina a quella ideale.

Il sovrasterzo significa, letteralmente, che la vettura sterza troppo.
Si verifica principalmente per le auto a trazione posteriore in uscita di curva quando si apre il gas. Le ruote posteriori accelerano e fanno ruotare la vettura su se stessa.
Per correggere bisogna controsterzare e alzare il piede dall’acceleratore.

14563453_892708460860132_8011650756884182214_n
Nell’immagine si vede come Fernando Alonso sterza a sinistra in uscita da una curva a destra. Quando ha riaperto il gas dopo la curva la monoposto va in sovrasterzo.
La linea verde indica la traiettoria che la vettura tende a seguire a causa del sovrasterzo, la linea gialla invece rappresenta la traiettoria ideale.

Se l’articolo ti è piaciuto, passa sulla pagina facebook Sebaing




a a a a a a a a a a a Sottosterzo sovrasterzo a a a a a a a a a a a a a a a a a a a a a a a a a a

mm

Marco Talluto

Ingegnere Gestionale appassionato di Formula 1. Social Media Manager dal 2009 con la voglia di trasmettere la mia passione per il motorsport.