STELLANTIS contro l’elettrico! Verità o solo perché conviene?

STELLANTIS è contro l’auto elettrica. O meglio ritiene ancora prematuro il grande salto che drovremo tutti affrontare nel 2035. E’ la verita? O i pochi modelli in gamma non hanno soddisfatto le aspettative?

stellantis contro elettrico

Oramai PSA e FCA hanno ultimato la fusione e oltre ad essere sotto la stessa dirigenza raccolgono anche gli stessi numeri. I pochi modelli in gamma non hanno soddisfatto le aspettative se non per la Fiat 500e che ha comunque raccolto premi in tutto il mondo. Con un prezzo di partenza di 40 mila euro la Peugeot 208e non si è fatta desiderare dal pubblico. almeno non come ci si immaginava. La colpa non va neanche attribuita troppo alla vettura che rimane interessante dal punto di vista estetico e della tecnologia.

stellantis contro elettrico

In Europa specie in Italia la scarsa presenza di auto elettriche va attribuita alla piccola e spesso mal funzionante rete di distribuzione. Ad aggravare la situazione ci pensano poi i prezzi delle vetture. Per far fronte alla nuova tecnologia ed agli investimenti i prezzi delle EV sono decisamente alti. Preventivo alla mano una Fiat 500e con eco-incentivi della regione Lazio, nella versione base si aggira intorno ai 20 mila euro. E’ pur sempre una 500e, più una seconda vettura, non proprio una familiare.

LEGGI ANCHE: Fiat sarà solo elettrica! Nel 2024 la prima ABARTH 100% ELETTRICA!

Dichiarazioni di Tavares

E’ proprio su questo che fa leva Carlos Tavares, CEO di STELLANTIS. L’amministratore delegato ha pubblicamente dichiarato che il loro costruttore non sarà in grado di offrire vetture economiche prima che passino 5 anni. E con l’ Europa (piani alti cita Tavares) che ti impone emissioni locali dimezzate nel 2035 l’auto elettrica è l’unica scelta. Cenna poi all’idrogeno, che divide sempre il pubblico di utenza delle vetture. Stellantis contro l’elettrico a favore dell’idrogeno. Tavares sottolinea come questa tecnologia possa essere un passaggio meno radicale alla nuova mobilità. Parole che sono in linea con il CEO di Toyota. Stellantis rimane contro l’elettrico ma allo stesso tempo punta ad elettrificare la gamma Alfa Romeo e Lancia a partire dal 2027. Poi toccherà a Fiat. Staremo a vedere se riusciranno a garantire lo stesso rapporto qualità/prezzo.

Seguici anche sui social: TelegramInstagramFacebookTwitter

Alfa Romeo sarà 100% elettrica: dal 2027 dice addio al rombo dei motori