Superbike | Ancora modifiche al calendario SBK a causa del Coronavirus

Il calendario, del Campionato Mondiale SBK, subisce nuove modifiche causa il grave problema mondiale: emergenza epidemiologica da COVID-19. A subire cambiamenti, dopo il Round del Qatar, sono il GP di Spagna ed il GP di Francia (spostato di una settimana per evitare la contemporaneità con la MotoGP).
Calendario SBK
Foto: profilo Twitter @WorldSBK

Calendari in evoluzione

Il Calendario del Campionato SBK è ancora in evoluzione; così come il calendario del Motomondiale che, domenica scorsa ha preso il via: in pista solo la classe Moto2 e Moto3.

La MotoGP non ha preso parte al Gran Premio (gara cancellata): non è stato possibile raggiungere il circuito di Losail, in Qatar, per la carovana della massima cilindrata del Motomondiale a causa del Coronavirus.

Il prossimo Gran Premio del Motomondiale è previsto il 3 Maggio (rinviato il GP d’Argentina).

Modifiche anche per la Formula 1 e la Formula E.

Ulteriori modifiche al calendario SBK

Il Campionato Mondiale Superbike, si adegua, alla grave situazione, a livello mondiale causata dal Coronavirus, modificando nuovamente il calendario dopo aver già rinviato il GP del Qatar, inizialmente previsto come seconda gara del campionato SBK (13-15 marzo 2020).

Subiscono modifiche altre due gare: il GP di Spagna (Jerez) spostato al 23-25 ottobre (inizialmente previsto 27-29 marzo), il GP di Francia spostato al 2-4 ottobre (inizialmente previsto in data 25-27 settembre).

Sul circuito di Magny-Cours, in Francia, si correrà una settimana dopo, rispetto a quanto previsto inizialmente; questo slittamento è stato stabilito per non creare sovrapposizioni con il nuovo calendario della MotoGP.

 

Siamo tutti annoiati senza i nostri sport preferiti, ma solo collaborando ANDRÀ TUTTO BENE.
Se non è indispensabile, RESTA A CASA!

Seguici su Instagram

Seguici su Telegram

 

MotoGP | Ducati Pramac svela i colori della GP20.