Superbike | GP Catalunya – Sintesi Superpole Race: Rea vince una gara divisa a metà

Il pilota della Kawasaki vince la Superpole Race del GP di Catalunya precedendo sul traguardo Razgatlioglu e la Honda di Bautista. Gara disastrosa per Redding che chiude quindicesimo dopo un’escursione sulla ghiaia. Brutta caduta invece per Chaz Davies, portato via dalla pista in barella. Superbike Superpole Race Catalunya

Superbike Superpole Race Catalunya
Credit: WorldSBK.com

Vittoria di forza per Jonathan Rea in Superpole Race del GP di Catalunya. Il pilota della Kawasaki è autore di una lotta maschia nel primo giro con Toprak Razgatlioglu grazie alla quale riesce ad aprire un gap che gestisce perfettamente nei cinque giri di una gara caratterizzata da una bandiera rossa. Superbike Superpole Race Catalunya.

Seconda posizione per Toprak Razgatlioglu battuto da Rea con quello che era sembrato negli scorsi GP il suo punto di forza: il corpo a corpo.

Terza piazza e primo podio stagionale per Alvaro Bautista che regala un podio alla Honda dopo il grande lavoro fatto dai tecnici giapponesi.

Chiude invece qui il week-end Chaz Davies che, dopo la caduta che ha causato la bandiera rossa al quarto giro, è stato portato all’ospedale di Barcellona per accertamenti.

CRONACA DELLA SUPERPOLE RACE

Alla partenza grande scatto di Scott Redding dalla quarta posizione. Il pilota della Ducati arriva in testa alla staccata dalla Curva 1 ma Toprak Razgatlioglu con una frenata portentosa si prende la prima posizione alla Curva 1. Redding conserva quindi la seconda posizione con Jonathan Rea terzo che precede Micheal Ruben Rinaldi.

Il tentativo di fuga immediato di Razgatlioglu mette il pepe sulla coda anche a Rea che passa Redding alla Curva 4. Cadono nel frattempo le BMW di Tom Sykes e di Micheal van der Mark protagoniste di un contatto alla Curva 7.

Razgatlioglu e Rea alzano subito il ritmo e staccano leggermente Redding. Dietro di loro Andrea Locatelli ha passato Rinaldi. Al terzo giro inizia la battaglia per la vittoria con Rea che passa il pilota turco alla Curva 1. Il pilota della Yamaha risponde repentinamente con un incrocio di traiettoria che lo riporta in testa alla Curva 3. Rea riprova a passare alla staccata della Curva 10 ma anche qui finisce lungo e Razgatlioglu rimane davanti.

Al quarto giro viene esposta una bandiera rossa che ferma così la gara. La sospensione è dovuta ad una caduta di Chaz Davies e Lucas Mahias con il pilota della Ducati che rimane fermo a terra nella via di fuga della Curva 11.

Non essendo stato completato il 75% della gara i piloti dovranno tornare in pista per una Superpole Race di soli cinque giri.

Alla ripartenza un contatto tra Rea e Razgatlioglu favorisce Rinaldi che arriva in testa alla staccata di Curva 1. I due alla staccata si riprendono però la prima e la seconda posizione mandando leggermente largo Rinaldi.

Rea e Razgatlioglu iniziano la loro danza parellela con il pilota della Kawasaki che si infila all’interno della Curva 4. I due procedono spalla a spalla fino all’ingresso della Curva 9 quando Razgatlioglu finisce sul verde e viene passato anche da Alvaro Bautista ed Alex Lowes. Il pilota turco ripassa Lowes alla Curva 10 mentre nelle stessa curva cadono Andrea Locatelli e Kohta Nozane. Nella caduta rimane coinvolto anche Redding costretto ad un’escursione nella via di fuga.

Al secondo giro Razgatlioglu passa Bautista e prova ad inseguire Rea fuggitivo. Nello stesso giro anche Lowes passa Bautista e si prende la terza posizione.

All’inizio dell’ultimo giro Rea ha mezzo secondo di vantaggio da gestire su Razgatlioglu. Aperta anche la lotta per la terza posizione con Bautista che ha passato Lowes alla Curva 4.

Gestisce perfettamente il vantaggio Jonathan Rea che conquista la vittoria nella Superpole Race del GP di Catalunya. Seconda posizione per Toprak Razgatlioglu che non riesce ad affondare l’attacco su Rea dopo un primo giro complicato.

Primo podio stagionale per Alvaro Bautista che conquista la terza posizione battendo nella lotta finale Lowes e Rinaldi.

RISULTATI SUPERPOLE RACE CATALUNYA

Segui il nostro canale Telegram dedicato alle due ruote.

Supersport | GP Catalunya – Sintesi Gara 1: Krummenacher vince una gara folle caratterizzata dai pit-stop

Riccardo Orsini

Marchigiano classe '99, sono cresciuto tra una pista di kart e una di motocross. Il motorsport è sempre stato parte integrante della mia vita e spero di condividere la mia passione ai lettori.