Superbike | GP Catalunya – Sintesi Superpole: Sykes rompe il dominio di Rea

Torna in pole position la BMW che scatterà dalla prima posizione con Tom Sykes. Il pilota britannico è il più veloce nella Superpole del GP di Catalunya e precede in prima fila Razgatlioglu e Rea. Superbike Catalunya Superpole

Superbike Catalunya Superpole
Credit: Profilo Instagram @tom66sykes

Finisce il dominio di Jonathan Rea sulle pole position. Nel GP di Catalunya, a partire dal palo sarà infatti Tom Sykes che riporta la BMW davanti a tutti dopo la Superpole del GP di Francia dello scorso anno. Superbike Catalunya Superpole 

Il pilota inglese è autore di un giro straordinario con cui rifila due decimi a Toprak Razgatlioglu e mezzo secondo a Jonathan Rea. L’interrogativo ora è per la gara in cui Sykes è chiamato ad invertire il trand dimostrato solitamente da BMW.

Buona quarta posizione per Scott Redding che non si assicura la prima fila per soli 57 millesimi. Grande difficoltà per Alvaro Bautista che incassa un secondo di distacco dal suo compagno Leon Haslam e scatterà dalla sedicesima casella.

SINTESI SUPERPOLE GP CATALUNYA

Cambia il meteo sul circuito di Catalunya in cui torna a fare cupolino il sole dopo una mattinata caratterizzata da qualche nuvola di troppo. Come da copione, bandiera verde e tutti i piloti in pista con Jonathan Rea che si mette in testa a guidare il gruppo.

Il pilota della Kawasaki non conclude però il suo primo giro lanciato e rientra ai box. Il primo riferimento è quindi quello di Leon Haslam che fa segnare un 1’42.214. Il tempo del pilota della Honda è subito battuto da Micheal van der Mark (1’41.828) che viene passato da Scott Redding che abbassa il riferimento sull’1’41.404.

Il tempo più veloce alla fine dei primi giri lanciati è però quello di Tom Sykes che abbatte il muro dell’1’41 con il suo 1’40.963. Alle spalle di Sykes sale Toprak Razgatlioglu (1’41.355). Finito il primo giro lanciato tutti i piloti rientrano ai box, a dimostrazione del fatto che con la gomma da tempo si possa fare un solo tentativo di giro veloce. Le uniche moto in pista sono le due Kawasaki che arrivano sul traguardo piazzandosi in seconda posizione con Jonathan Rea (1’41.118) e in sesta con Alex Lowes (1’41.424).

A quattro minuti dal termine riparte l’attività in pista con tutti i piloti che escono dai box per l’ultimo tentativo della Superpole. Lungo in Curva 1 per Chaz Davies che non riuscirà a migliorare il proprio tempo mentre fioccano caschi rossi per gli altri piloti.

Il primo a migliorare il tempo di Sykes è Jonathan Rea che abbassa il riferimento sull’1’40.921. Il tempo del pilota della Kawasaki viene battuto da Toprak Razgatlioglu che firma un 1’40.694. A riprendersi la pole all’ultimo momento è Tom Sykes che firma un ottimo 1’40.408.

Torna in pole quindi la BMW, una pole che mancava dal GP di Francia dello scorso anno. Per Sykes si tratta della cinquantunesima pole in carriera.

Completano la prima fila Toprak Razgatlioglu e Jonathan Rea con il pilota della Kawasaki che per la prima volta in stagione non partirà dalla pole.

Apre la seconda fila Scott Reddding che precede Alex Lowes e Andrea Locatelli. Buona prestazione per l’italiano che ha sacrificato il suo giro veloce per fornire la scia a Razgatlioglu.

Apre la terza fila Leon Haslam che si mette dietro Micheal Ruben Rinaldi, Micheal van der Mark e Garrett Gerloff che chiude la top dieci. Undicesima posizione per Axel Bassani, quattordicesimo Samuele Cavalieri al ritorno nel paddock della Superbike.

RISULTATI SUPERPOLE GP CATALUNYA

Segui il nostro canale Telegram dedicato alle due ruote.

Supersport | GP Catalunya – Sintesi Superpole: Gonzalez conquista la pole

Riccardo Orsini

Marchigiano classe '99, sono cresciuto tra una pista di kart e una di motocross. Il motorsport è sempre stato parte integrante della mia vita e spero di condividere la mia passione ai lettori.