Superbike | GP Estoril – Sintesi Gara 1: Redding vince una gara più tattica che spettacolare

Seconda vittoria stagionale per Scott Redding che conquista Gara 1 del GP dell’Estoril. L’inglese, partito in testa, gestisce per tutta la gara pochi decimi di vantaggio e arriva davanti a Razgatlioglu e Rea. Superbike Estoril Gara 1

Credit: Profilo Instagram @reddingpower

Scott Redding vince una gara tattica e gestita dall’inizio alla fine. L’inglese, infatti, una volta presa la testa della corsa alla prima curva, non ha più mollato la prima posizione, nonostante un vantaggio che non ha mai superato il secondo nei confronti di Razgatlioglu. Superbike Estoril Gara 1

Il turco, sembrato in difficoltà nella seconda parte di gara, è riuscito a tenere la seconda posizione, vincendo la volata su Jonathan Rea, terzo al traguardo.

Quarta posizione per Garrett Gerloff, penalizzato da una partenza infelice. Quinto Rinaldi, al rilancio dopo un week-end difficile ad Aragon.

SINTESI GARA

Alla partenza Scott Redding, partito dalla seconda casella, beffa Jonathan Rea alla prima curva e passa a condurre la gara. Tra Rea e Redding si piazza subito Toprak Razgatlioglu, scattato perfettamente dalla terza piazzola.

Ottimo spunto anche per Alex Lowes, che dopo essere partito decimo a causa di una penalità si trova già settimo.

Al secondo giro Rea commette un errore e subisce l’attacco di Micheal Ruben Rinaldi. La lotta tra i due dura per qualche metro con Rea che riesce poi a riprendere la terza posizione. La battaglia fa però perdere tempo ad entrambi da Redding e Razgatlioglu che continuano a scappare.

In quinta posizione è nel frattempo risalito Alex Lowes che prova a guidare Garrett Garloff nella ricorsa alla posizione di Rinladi. Il pilota inglese forza però troppo la mano ed a tredici giri dalla fine scivola alla Curva 7. Nello stesso giro caduta anche per Eugene Laverty alla Curva 4.

A dieci giri dal termine Rea firma il suo miglior giro personale e abbassa sotto il secondo il ritardo nei confronti della coppia di testa. Definitivamente staccato invece Micheal Ruben Rinaldi che deve ora controllare la rimonta di Gerloff.

Continua la lotta tra il terzetto di testa. Una lotta che però, fin ad ora, si è giocata più con il cronometro che con i sorpassi. Poco dietro Gerloff si è riportato sulla ruota di Rinaldi. Buona anche la rimonta di Bautista che è risalito in ottava posizione dopo un partenza disastrosa.

A quattro giri dal termine Gerloff, con una mossa a dir poco irruenta, passa Rinaldi alla Curva 6 e conquista la quarta posizione. Il giro successivo, Rea prova l’attacco su Razgatlioglu. Il turco si difende però benissimo alla staccata della Curva 1 e rimane davanti. I due infastidendosi sembrano però aver perso metri nei confronti di Redding.

All’inizio dell’ultimo giro Redding ha sette decimi da gestire sul duo che lo insegue. Un vantaggio sufficiente per Redding che vince Gara 1 del Gp dell’Estoril. Seconda posizione per Toprak Razgatlioglu che batte in volata Jonathan Rea.

Quarta posizione per Garrett Gerloff che precede Micheal Ruben Rinaldi che chiude la top cinque. Sesta posizione per Chaz Davies, scattato dalla quindicesima casella.

Buona prestazione per Andrea Locatelli, decimo, e Axel Bassani che chiude undicesimo. Caduta invece per Samuele Cavalieri, unico italiano fuori dai punti.

RISULTATI SUPERBIKE GARA 1 SUPERBIKE ESTORIL:

Superbike Gara 1 Estoril
I risultati di Gara 1 della Superbike. Credit: WorldSBK.com

Segui il nostro canale Telegram dedicato alle due ruote.

Supersport | GP Estoril – Sintesi Superpole: Caricasulo firma il miglior tempo!

 

Riccardo Orsini

Marchigiano classe '99, sono cresciuto tra una pista di kart e una di motocross. Il motorsport è sempre stato parte integrante della mia vita e spero di condividere la mia passione ai lettori.