Superbike | GP Francia – Anteprima ed orari TV

La Superbike torna in pista per l’ottavo Round della stagione 2021. Sede delle gare di Superbike, Supersport e Supersport 300 sarà il circuito di Magny-Cours. Vediamo gli orari per seguire tutte le sessioni del GP francese, trasmesso come sempre su SKY Sport MotoGP e su TV8. Superbike Francia Orari

Superbike Francia Orari
La partenza di Gara 1 della scorsa stagione. Credit: WorldSBK.com

Il circus del Mondiale delle derivate di serie torna in pista per il GP di Francia, che si svolgerà nel week-end del 3-5 settembre sul circuito di Magny-Cours.

La Superbike arriva sul tracciato transalpino con una situazione di classifica molto aperta, con Jonathan Rea e Toprak Razgatliglu appaiati in testa alla graduatoria. Oltre alle vicende legate alla pista, in Francia ci si attendono novità anche dal mercato piloti che si è ufficialmente infiammato dopo il GP di Navarra, dove si sono registrate le ufficialità di Redding in BMW e di Bautista in Ducati.

Proprio Redding è chiamato a confermare le grandi prestazioni fatte vedere sia a Most che a Navarra per tornare in piena lotta per il titolo 2021. Il pilota inglese della Ducati ha già vinto sul tracciato francese, una pista però che per la sua conformazione non si addice troppo alle caratteristiche tecniche della Panigale V4R.

ok

Molto più adatta al layout del tracciato francese è la Yamaha R1 di Toprak Razgatlioglu e Andrea Locatelli. Il turco proverà ad allungare in classifica su Jonathan Rea, in una pista in cui nel 2019 sbocciò il suo talento. Discorso diverso per Locatelli che proverà a confermare gli ottimi risultati mostrati negli ultimi tre GP, cercando magari di entrare in lotta per la vittoria.

Potrebbe essere un GP ancora un volta complicato per Jonathan Rea. Il pilota della Kawasaki, sembra essere destabilizzato dalla lotta per il titolo contro Razghatliglu e potrebbe soffrire la pressione in un’altra pista, sulla carta, favorevole alla Yamaha e allo stile di guida del pilota turco.

Attenzione però all’incognita meteo: sul circuito francese sono previsti forti temporali per tutto il week-end. Una condizione che, come avvenuto la scorsa stagione, potrebbe favorire le BMW capaci nel 2020 di conquistare una storica doppietta nella Superpole del sabato.

In pista per il GP di Francia anche la Supersport e la Supersport 300. Nella Supersport tutti contro Dominique Aegerter: il pilota svizzero sembra essere ormai il dominatore della categoria ma Steven Odendaal, finché non sarà condannato dalla matematica, tenterà di tenere aperte le sue speranze mondiali. Si attende una prestazione importante, davanti al pubblico amico da Jules Cluzel, pilota autore di una stagione abbastanza deludente fino a questo momento.

Nella Supersport 300, che torna in pista dopo non aver corso a Navarra, continua la lotta a due tra Adrian Huertas e Tom Booth-Amos. Tanti, comunque, gli outsider che potrebbero inserirsi nella lotta per la vittoria a Magny-Cours a partire dalla coppia francese formata da Hugo De Cancellis e Samuel Di Sora.

IL TRACCIATO

Il circuito di Magny-Cours si snoda tra le colline francesi della Borgogna e misura 4411m. È composto da ben 17 curve, di cui 8 a sinistra e 9 a destra.

Dotato di un asfalto liscio e regolare lascia ai piloti diverse possibilità di sorpasso, anche grazie alle brusche frenate e alle tante curva da seconda e prima marcia. Una delle caratteristiche del tracciato francese è che la denominazione delle sue curve, chiamate con nomi di altri circuiti.

Lo scorso anno sul tracciato francese, in un week-end caratterizzato dalla pioggia, fu Jonathan Rea il protagonista del fine settimana. Il pilota della Kawasaki riuscì a vincere sia Gara 1 che la Superpole Race, mentre la vittoria della Gara 2 andò a Scott Redding. A conquistare la pole position fu però Eugene Laverty che non riuscì a concretizzare in gara le sue ottime prestazioni sul bagnato.

Il record della pista del circuito transalpino appartiene a Toprak Razgatlioglu, autore di un 1’37.018 nel 2019.

Il pilota più vincente sul circuito di Magny-Cours è Jonathan Rea che qui ha trionfato per ben otto volte. Il nord-irlandese, insieme a Tom Sykes, è anche il pilota che ha conquistato più pole: ben quattro.

Il tracciato di Magny-Cours. Credit: Motorbox

 

ORARI TV

SKY SPORT MOTOGP/HD

VENERDÌ 3 SETTEMBRE

Superbike Prove Libere 1 ore 10:30 (Diretta)

Superbike Prove Libere 2 ore 15:00 (Diretta)

 

SABATO 4 SETTEMBRE

Suersport 300 Superpole ore 9:45 (Diretta)

Supersport Superpole ore 10:25 (Diretta)

Superbike Superpole ore 11:10 (Diretta)

Supersport 300 Gara 1 ore 12:45 (Diretta)

Superbike Gara 1 ore 14:00 (Diretta)

Supersport Gara 1 ore 15:15 (Diretta)

DOMENICA 5 SETTEMBRE

Superbike Superpole Race ore 11:00 (Diretta)

Supersport Gara 2 ore 12:30 (Diretta)

Superbike Gara 2 ore 14:00 (Diretta)

Supersport 300 Gara 2 ore 15:15 (Diretta)

 

TV8

SABATO 4 SETTEMBRE

Superbike Gara 1 ore 14:00 (Diretta)

 

DOMENICA 5 SETTEMBRE

Superbike Superpole Race ore 13:00 (Differita)

Superbike Gara 2 ore 14:00 (Diretta)

 

Segui il nostro canale Telegram dedicato alle due ruote.

Superbike | Le classifiche dopo il GP di Navarra

Riccardo Orsini

Marchigiano classe '99, sono cresciuto tra una pista di kart e una di motocross. Il motorsport è sempre stato parte integrante della mia vita e spero di condividere la mia passione ai lettori.