Superbike | GP Francia – Sintesi Superpole Race: Rea vince ed ora il Mondiale è ad un passo

Il pilota dell’Irlanda del Nord vince anche la Superpole Race del GP di Francia e consolida così la sua leaddership nella classifica generale. Una vittoria importante che consentirà a Rea di poter chiudere i discorsi di classifica in Gara 2. Secondo posto per Alex Lowes che precede Micheal Van der Mark autore di una grande lotta con Scott Redding all’ultimo giro.

Credit: WorldSBK.com

Trecentesima partenza in WorldSBK e novantanovesima vittoria per Jonathan Rea che conquista la Superpole Race del GP di Francia di Superbike. Per il pilota nord irlandese un’altra dimostrazione di forza per una gara condotta dalla seconda all’ultima curva.

Seconda posizione per Alex Lowes che per quasi metà gara era riuscito a tenere il ritmo del suo più quotato compagno di squadra. Terzo gradino del podio per Micheal Van der Mark che riesce proprio all’ultimo giro a vincere una dura battaglia con Scott Redding.

Solita gara a gambero per il Team BMW. Partite dalla prima fila, le due moto del costruttore tedesco, hanno raccolto un ritiro e una desolante quindicesima posizione.

SINTESI SUPERPOLE RACE

Alla partenza grande partenza di Eugene Laverty (BMW) che partito dalla pole riesce a mantenere la prima posizione alla prima curva. L’irlandese sbaglia però l’uscita di Curva 3 e viene passato da Jonathan Rea (Kawasaki), Alex Lowes (Kawasaki) e Micheal Van der Mark (Yamaha).

Ottima la partenza di Scott Redding (Ducati) che è già risalito in quinta posizione dietro Tom Sykes (BMW). Il pilota della Ducati attacca anche Sykes alla fine del primo giro e sale quarto. Alla sua ruota si piazza Chaz Davies (Ducati) che si libera di Sykes e di Loris Baz (Yamaha).

Dopo due giri di gara il primo gruppetto formato da Rea, Lowes e Van der Mark ha allungato nei confronti del resto del gruppo, portando il vantaggio a circa due secondi. Dietro Baz passa Davies per la quinta posizione.

Arrivati a metà gara Rea e Lowes hanno staccato di quasi un secondo e mezzo Van der Mark sul quale però si sta riportando piano piano Scott Redding.

A quattro giri dalla fine, nella lotta per la quinta posizione, Davies ripassa Baz nella percorrenza che porta alla staccata di Curva 15. Si ritira invece Tom Sykes dopo una gara che lo aveva fatto retrocedere fino alla quindicesima posizione.

Rea ha nel frattempo piegato la resistenza di Lowes il quale accusa ora un secondo e mezzo di ritardo. Nella lotta per la terza posizione Redding prova un attacco incredibile alla Curva Adelaide ma, come prevedibile, finisce lungo e subisce l’incrocio di Van der Mark.

L’inglese però non demorde e attacca all’interno della Curva Imola. L’olandese risponde però all’ingresso della Curva 15 e mantiene così la sua terza posizione.

Poco più avanti può invece festeggiare Jonathan Rea che conquista un’altra vittoria alla sua 300a partenza nel Mondiale Superbike. Una vittoria molto importante anche in ottica mondiale con Gara 2 che potrebbe portare all’inglese il sesto titolo consecutivo.

Seconda posizione per Alex Lowes che con la pioggia, qui a Magny-Cours sembra aver ritrovato quello smalto che lo aveva portato in vetta alla classifica dopo il GP di Australia.

Riesce a tenere il podio dopo una lotta clamorosa all’ultimo giro Micheal Van der Mark che è riuscito a difendersi dagli attacchi di Redding. Il pilota della Ducati, con la quarta posizione di oggi, può ormai dire addio alle già esigue speranze di titolo.

Chiude la top cinque Chaz Davies in sella all’altra Ducati del Team Aruba. Ancora settimo Micheal Ruben Rinaldi che si conferma il migliore dei piloti italiani.

 

RISULTATI SUPERPOLE RACE GP FRANCIA SUPERBIKE:

Superbike Francia Superpole Race
Credit: WorldSBK.com

Segui il nostro canale Telegram dedicato alle due ruote.

Superbike | GP Francia -Sintesi Gara 1: le BMW si stendono e Rea vince ancora

Riccardo Orsini

Marchigiano classe '99, sono cresciuto tra una pista di kart e una di motocross. Il motorsport è sempre stato parte integrante della mia vita e spero di condividere la mia passione ai lettori.