Superbike | GP Repubblica Ceca – Sintesi Gara 1: Cade Rea, Razgatlioglu vince ed accorcia nel Mondiale

Toprak Razgatlioglu vince Gara 1 del GP di Repubblica Ceca della Superbike. Il pilota della Yamaha conquista la prima posizione con un sorpasso fantastico su Redding, poi secondo, all’ultimo giro. Terza posizione per Andrea Locatelli. Fuori Rea, autore di due cadute. Superbike Gara 1 Repubblica Ceca.

Credit: WorldSBK.com

La gara più adrenalinica della stagione 2021 del Mondiale Superbike (per ora) vede la vittoria di Toprak Razgatlioglu. Il turco, nell’ultimo giro, ha gettato il cuore oltre l’ostacolo, tentando un sorpasso eroico su Redding all’ultima staccata del tracciato di Most. Sorpasso beffa, invece, per Redding che era stato in testa alla gara per gran parte della sua durata. Superbike Gara 1 Repubblica Ceca

La vittoria di Razgatlioglu ha un doppio valore visto lo zero raccolto da Jonathan Rea, autore di due cadute. Sul podio chiude così Andrea Locatelli, alla sua seconda presenza consecutiva nelle prime tre posizioni.

SINTESI GARA 1

Alla partenza buono scatto di Toprak Razgatlioglu che passa Jonathan Rea alla staccata della Curva 1. Buona partenza anche per Tom Sykes dalla quarta posizione ma il pilota della BMW finisce lungo in Curva 1 e vanifica tutto. In terza posizione risale così Scott Redding alle cui spalle è salito Micheal Ruben Rinaldi.

Al secondo giro Rea prova a passare Razgatlioglu nella parte guidata della pista ceca ma finisce leggermente largo. Questo errore apre la porta a Redding che sale secondo. Il pilota della Ducati non perde tempo e alla staccata della Curva 1 passa anche Razgatlioglu e si porta in testa. Poche curve dopo Razgatlioglu commette un piccolo errore e perde la posizione anche da Rea.

Nel corso del quarto giro inizia anche il valzer delle cadute con Alessandro Del Bianco e Karel Hanika che abbandonano anzitempo la gara. Il giro successivo sono Chaz Davies, Alex Lowes e Jayson Uribe a cadere. Davanti i primi tre hanno fatto il vuoto sul resto degli inseguitori, mentre Andrea Locatelli, dopo una brutta partenza, è risalito in quinta posizione.

A sedici giri dal termine Rea commette un altro errore in inserimento di Curva 13 e viene passato da Razgatlioglu. Dopo l’errore Rea risponde subito al turco alla penultima curva ma il pilota della Yamaha è più forte in staccata e si riprende la seconda posizione in Curva 1. Nello stesso giro un problema meccanico mette fuori gara Folger. La pista di Most continua a fare danni con Tito Rabat che scivola alla staccata della Curva 1.

Nella lotta per la quarta posizione, intanto, Locatelli ha avuto la meglio di Rinaldi. Davanti Redding, complice la lotta tra Rea e Razgatlioglu, ha ora circa un secondo di vantaggio sulla coppia che lo segue. Il pilota della Ducati inizia però ad alzare il suo ritmo e permette piano piano a Razgatlioglu e Rea di tornargli addosso.

A nove giri dal termine Rea forza troppa la staccata di Curva 1, entrando un pelo fuori traiettoria, e scivola a terra. Fortunatamente, la bassa velocità della caduta, permette a Rea di ripartire, anche se solamente in undicesima posizione.

Mentre in testa alla corsa Redding continua a gestire un piccolo margine su Razgatlioglu, si accende una bella lotta per la quarta posizione con protagonisti Rinaldi, Axel Bassani e Garrett Gerloff.

A quattro giri dal termine altra caduta per Jonathan Rea che scivola pesantemente alla Curva 20. Nello stesso giro un errore di Redding alla Curva 13 apre al sorpasso di Razgatlioglu che sale così in testa. Il pilota della Ducati sfrutta però il motore della sua moto e si riporta davanti alla staccata della Curva 1.

All’inizio dell’ultimo giro Razgatlioglu si avvicina prepotentemente alla ruota posteriore di Scott Redding. Il pilota turco prova un attacco folle alla Curva 15, finisce lungo e lascia spazio all’incrocio di Redding. Il pilota della Yamaha però non molla e riprova l’attacco alla Curva 20. La manovra è perfetta e non lascia nessuna possibilità di risposta a Redding. Il pilota della Ducati prova a giocarsi la carta dell’arrivo in volata ma Razgatlioglu tiene e vince Gara 1 del GP di Repubblica Ceca.

Seconda posizione per Scott Redding beffato proprio all’ultima staccata dopo una gara corsa per tre quarti della sua durata in testa. Terza posizione per Andrea Locatelli che conquista il suo secondo podio consecutivo.

Completano la top cinque altri due italiani con Rinaldi che chiude quarto e Bassani che arriva quinto.

RISULTATI GARA 1 SUPERBIKE

Segui il nostro canale Telegram dedicato alle due ruote.

Superbike | UFFICIALE: Alex Lowes rinnova con Kawasaki Racing Team

Riccardo Orsini

Marchigiano classe '99, sono cresciuto tra una pista di kart e una di motocross. Il motorsport è sempre stato parte integrante della mia vita e spero di condividere la mia passione ai lettori.