SUPERBIKE | GP THAILANDIA QUALIFICA – Bautista impressionante: pole e record della pista

Pole Position per Alvaro Bautista (Ducati) in 1.31.912, che precede Jonathan Rea (Kawasaki) 1.32.341 e Alex Lowes (Yamaha) in 1.32.440. Superbike Thailandia qualifiche

Superbike Thailandia qualifiche
Credit: WorldSBK

Se il buongiorno si vede dal mattino, si può affermare che con questa Ducati e questo Bautista c’è ben poco da fare. Il pilota spagnolo della Ducati, infatti, si è andato a prendere la Pole Position, la prima della sua carriera nel WorldSBK, in questo secondo round di campionato al Chai International Circuit a Buriram, In Thailandia.

L’alfiere della Ducati ha fatto registrare il tempo più veloce nelle qualifiche, girando;in 1.31.912, che migliora di ben 9 decimi il record della pista fatto segnare da Jonathan Rea lo scorso anno. Sulla seconda casella dello schieramento ci sarà proprio Jonathan Rea (Kawasaki) che accusa però un distacco di 4 decimi (1.32.341) dal tempo del ducatista. Terza posizione per l’inglese Alex Lowes (Yamaha) apparso molto in forma durante tutta la sessione e che ferma il cronometro in 1.32.440.

In seconda fila troviamo l’altra Yamaha di Sandro Cortese in 1.32.608, che precede la Kawasaki di Leon Haslam (1.32.688), apparso molto più in palla rispetto alle prove libere, e la BMW di Tom Sykes (1.32.909), che coglie un’ottima 6a posizione nonostante le difficoltà in rettilineo della sua moto.

Ad aprire la terza fila troviamo il migliore degli italiani che è Marco Melandri (Yamaha). Il pilota di Ravenna stampa il suo miglior giro in 1.33.002 e precede sulla griglia le due Ducati di Eugene Laverty (1.33.037) e di Chaz Davies (1.33.196) che accusa più di un secondo di ritardo dal compagno di squadra Bautista. Chiude la Top Ten Micheal van der Mark (Yamaha) in 1.33.243.

Gli altri italiani in griglia sono Micheal Ruben Rinaldi (Ducati), 16o con il tempo di 1.33.651 e Alessandro Del Bianco (Honda), 19o con il crono di 1.35.596, distante quasi due secondi dal pilota che lo precede.

Appuntamento quindi alle ore 10, quando sul tracciato thailandese scatterà Gara1 di questo secondo Round del Campionato Mondiale Superbike.

Superbike Thailandia qualifiche

Riccardo Orsini

Marchigiano classe '99, sono cresciuto tra una pista di kart e una di motocross. Il motorsport è sempre stato parte integrante della mia vita e spero di condividere la mia passione ai lettori.