Superbike | Il Gran Premio d’Argentina non si disputerà nel 2020

Dorna ha comunicato, insieme al governo locale, la cancellazione del Gran premio d’Argentina Superbike nel 2020.

Foto unknown

È ormai passato del tempo dal periodo, a cavallo tra aprile e maggio, in cui le cancellazioni dei Gran Premi erano all’ordine del giorno. Nonostante il periodo più buio sia passato, non si ferma la scia delle cancellazioni e degli annullamenti. L’ultima, in ordine di tempo, è stata la cancellazione del Gran Premio d’Argentina Superbike.

Il Gran Premio d’Argentina Superbike, previsto per il weekend del 9 – 11 ottobre, si svolgerà ancora nel 2021. Questo “rinvio” si verificherà grazie alla proroga del contratto stipulato tra Dorna e il governo Argentino. Il contratto, stipulato nel 2018, aveva una durata di tre anni e sarebbe dovuto scadere dopo il GP di quest’anno.

Le motivazioni di questa cancellazione, insieme alla presenza dell’epidemia di Coronavirus, risiedono nelle difficoltà logistiche che sarebbe insorte per via delle misure anti Covid.

Leggi anche:

Superbike | Ufficializzato il calendario per la ripresa della stagione.

A riguardo della cancellazione del Gran Premio d’Argentina Superbike, hanno parlato Jorge Chica, segretario allo sport del governo di San Juan e Gregorio Lavilla, direttore esecutivo del mondiale Superbike.

Jorge Chica: “Dopo lunghe discussioni con gli sponsor e gli organizzatori, abbiamo deciso di sospendere l’evento per il 2020. Ciò è dovuto alla pandemia e al contesto internazionale, poiché lo stato di salute e la salute degli argentini, in particolare quelli di San Juan, viene prima di ogni evento. Lavoreremo per realizzare questo evento nel 2021, e per continuare a promuovere la crescita sportiva provinciale ”.

Gregorio Lavilla: “È un vero peccato non partecipare a uno degli eventi più suggestivi del calendario. La salute e la sicurezza vengono prima di tutto e insieme alle limitazioni di viaggio, alle sfide logistiche e all’incertezza del futuro immediato, ci rammarichiamo di non essere in grado di trovare una soluzione che soddisfi le esigenze di tutti. Non vediamo l’ora del 2021 per tornare a correre in Argentina, dove gli appassionati fan argentini potranno nuovamente tifare per i loro eroi “.

Seguici su Telegram

Superbike | Le classifiche dopo il GP del Portogallo