Superbike | Laverty sostituisce Sykes in BMW nel round di Jerez

Eugene Laverty sostituirà l’infortunato Tom Sykes nel team ufficiale BMW Motorrad WorldSBK in occasione del GP di Spagna a Jerez. L’irlandese dividerà il box con Michael van der Mark.

Laverty Jerez BMW
Foto: WorldSBK

Il team BMW Motorrad WorldSBK ha comunicato che Eugene Laverty sostituirà Tom Sykes in sella alla M1000RR ufficiale nel round di Jerez del Mondiale Superbike. L’irlandese, ex-MotoGP, prenderà il posto del pilota britannico che si è infortunato nel round di Barcellona.

Sykes, dopo l’incidente avvenuto in Gara2 al Montmeló, è stato portato in ospedale per ulteriori accertamenti. A seguito della diagnosi di una commozione cerebrale, il pilota britannico ha passato due notti in ospedale prima di essere dimesso nella giornata di martedì. Il portacolori di BMW ha già iniziato la fase di recupero e punta a ritornare in sella alla sua moto nel round portoghese di Portimao, programmato nel week-end dell’1-3 ottobre.


Leggi Anche: Superbike | Le classifiche dopo il GP di Catalunya


Laverty tornerà, quindi, in pista a Jerez, dopo aver partecipato alla prima parte della stagione in sella alla BMW del team RC Squadra Corse. L’avventura nel team italiano, al primo anno di partecipazione nella categoria, è terminata dopo i primi quattro round stagionali a causa di una ristrutturazione interna voluta dalla squadra stessa per migliorare la competitività. L’irlandese tornerà, dunque, a vestire i colori del team ufficiale BMW, dopo essere stato compagno di squadra proprio di Sykes nella scorsa stagione. Nel corso del 2020, Laverty ha conquistato la Superpole sulla pista bagnata di Magny Cours, terminando la stagione al 15º posto.

Nella sua carriera, il trentacinquenne di Toomebridge, vanta 208 presenze nel mondiale Superbike, raccolte in nove stagioni. Nel WorldSBK, Laverty ha ottenuto 13 vittorie, 35 podi e 4 pole position. Nel 2013, ha concluso la stagione al secondo posto della classifica mondiale in sella alla Aprilia RSV-4 del team ufficiale.