Superbike | Le classifiche dopo il GP di Catalunya

Terminato il week-end del GP di Catalunya andiamo a vedere come cambiano le classifiche di Superbike, Supersport 600 (dove è già stato assegnato il titolo) e Supersport 300.

Andrea Locatelli festeggia sul podio il titolo Mondiale. Credit: profilo Instagram @WorldSBK.com

CLASSIFICA SUPERBIKE

Continua a non fermarsi la corsa al sesto titolo consecutivo di Jonathan Rea: l’inglese, nonostante un week-end non troppo brillante in cui è comunque arrivata la vittoria in Gara 1, è salito a 290 punti allungando ancora nei confronti di Scott Redding, secondo in classifica a 51 lunghezze di distacco.

Dietro di loro, in lotta per la terza piazza del campionato ci sono Chaz Davies e Micheal Van der Mark che, rispettivamente con 188 e 178 punti, hanno scavalcato Toprak Razgatlioglu. Il turco è rimasto infatti ai box a causa di infortunio nelle due gare della domenica ed è sceso così in quinta posizione con 157 punti.

Alle sue spalle tornano così a farsi pericolosi Alex Lowes, sesto a quota 145 e Micheal Ruben Rinaldi, settimo con 144 punti. L’italiano inoltre ha un vantaggio rassicurante nei confronti di Loris Baz (91 punti) per quel che riguarda la lotta al titolo di miglior pilota di un Team Indipendente.

Tra Baz e Rinaldi c’è la Honda di Alvaro Bautista che anche a causa delle tante cadute e dei ritiri continua a perdere punti dalle zone alte della classifica. Chiude la top dieci Leon Haslam, con 88 punti all’attivo.

Week-end positivo per Jonas Folger che al ritorno alle competizioni è riuscito a raccogliere 9 importanti punti iridati.

Classifiche Superbike e Supersport
La classifica della Superbike a due Round dal termine.

CLASSIFICA SUPERSPORT 600

Nella Supersport 600 si sono chiusi i giochi per la lotta all’iride 2020. Il nuovo Campione del Mondo della categoria è, come prevedibile, Andrea Locatelli. Il pilota italiano, infatti, ha vinto Gara 2 del GP di Catalunya, risultato che gli ha permesso di diventare campione con quattro gare d’anticipo.

Una stagione formidabile quella dell’italiano che ha raccolto sei Pole Position in sei GP e dieci vittorie in undici gare corse.

Alle sue spalle in classifica generale è salito Lucas Mahias che ha scavalcato l’infortunato Jules Cluzel la cui stagione è finita nell’incidente con Raffaele De Rosa in Gara 2 ad Aragon. Il francese mantiene ancora la terza posizione in classifica ma, con ancora quattro gare da correre verrà verosimilmente passato da chi lo segue.

Tolto quindi dalla lotta Cluzel a giocarsi la terza posizione della classifica generale saranno probabilmente sei piloti: Philip Oettl, che in questo momento è quarto con 124 punti all’attivo, Raffaele De Rosa, quinto a 106 punti, Correntin Perolari, sesto a 96 lunghezze, Steven Odendaal, ora settimo con 95 punti, Isaac Viñales, che ha 90 punti e, a chiudere il gruppo Manuel Gonzalez con 89 punti. Il favorito resta comunque Oettl che anche a Barcellona ha dimostrato tutte le sue qualità in sella alla Kawasaki del Team Puccetti.

Chiude la top dieci della classifiche Hannes Soomer che è però molto distaccato dai piloti che lo precedono. Da segnalare la risalita di Kevin Manfredi e Axel Bassani che grazie a due ottimi risultati nella pazza Gara 1 sono ora diciassettesimo e diciottesimo.

Classifiche Superbike e Supersport
La classifica della Supersport 600: Locatelli è CAMPIONE DEL MONDO

CLASSIFICA SUPERSPORT 300

Nella Supersport 300 cominciano a delinearsi i protagonisti nella lotta al titolo dopo una prima parte di campionato che era stata incerta e combattutissima. Inizia infatti a diventare importante il vantaggio creato da Jeffrey Buis e Scott Deroue nei confronti del resto della compagnia.

I due, che sono separati da 16 punti, hanno però staccato il resto del gruppo, con il primo inseguitore, Bahattin Sofoglu distante 31 punti da Deroue e 47 da Buis. il turco ha alcuni punti di margine nei confronti di chi lo segue in classifica.

In quarta posizione si trova infatti Unai Orradre che precede Ana Carrasco e Tom Booth-Amos. Se per la campionessa spagnola la stagione è già terminata a causa di un brutto infortunio, sulla classifica di Orradre e Booth-Amos pesa molto la caduta nell’ultimo giro del GP di Barcellona. I due si sono infatti toccati mentre erano in prima e seconda posizione perdendo tanti punti in ottica lotta al titolo iridato.

Perde una posizione Thomas Brianti che viene scavalcato proprio da Booth-Amos e scivola settimo. Week-end da dimenticare anche per Bruno Ieraci che non raccoglie punti e esce così fuori dalla top dieci. Primi punti nel Mondiale invece per Paolo Grassia che ha chiuso quindicesimo in Gara 2.

Classifiche Superbike e Supersport
La classifica della Supersport 300.

 

Seguici anche sui social: TelegramInstagramFacebookTwitter

MotoGP | GP Catalunya – Anteprima e orari TV Sky, DAZN e TV8

Riccardo Orsini

Marchigiano classe '99, sono cresciuto tra una pista di kart e una di motocross. Il motorsport è sempre stato parte integrante della mia vita e spero di condividere la mia passione ai lettori.