Superbike | Le classifiche dopo il GP di Francia

Archiviato il penultimo GP della stagione, andiamo a vedere come si evolvono le classifiche della Superbike, della Supersport 600 e della Supersport 300: in Superbike Jonathan Rea non riesce a chiudere la lotta per il titolo mentre in 300 Jeffrey Buis allunga deciso su Scott Deroue. Superbike Supersport classifiche

Jonathan Rea sul podio dopo la vittoria di Gara 1.
Credit: WorldSBK.com

CLASSIFICA SUPERBIKE

Nella categoria principe del Circus del WorldSBK, contro ogni previsione dopo i risultati di Gara 1 e della Superpole Race, Scott Redding è riuscito a rimandare la festa di Jonathan Rea per la conquista del sesto titolo, prolungando la lotta fino all’Estoril. I due piloti, autentici dominatori del campionato, sono infatti separati da 59 punti quando ne rimangono 62 a disposizione. Superbike Supersport Classifiche

La vittoria del sesto mondiale dovrebbe comunque rivelarsi una formalità per Rea a cui bastano pochi punti per pregiarsi anche questo anno del titolo iridato.

Molto più aperta invece la lotta per la terza posizione con Chaz Davies e Micheal Van der Mark che sono separati solamente da 19 punti. Crolla invece in classifica Toprak Razgatlioglu che viene sopravanzato anche da Alex Lowes, autore di un ottimo week-end in Francia dove ha conquistato due podi.

Settima posizione per Micheal Ruben Rinaldi. Il pilota italiano, saldamente in testa alla classifica dei pilota Indipendenti, ha visto decrescere il suo vantaggio nei confronti di Loris Baz con il quale lotta per questa speciale classifica. Il francese infatti, dopo la splendida prestazione nel GP di casa è ora distante solo 31 punti dal pilota italiano.

Chiudono la top dieci le due Honda di Alvaro Bautista e Leon Haslam, con l’inglese che vorrebbe chiudere la stagione davanti al suo più quotato compagno di squadra.

Superbike Supersport classifiche
La classifica della Superbike ad un GP dal termine.

 

CLASSIFICA SUPERSPORT 600

Nella Supersport 600, Andrea Locatelli, una volta archiviata la pratica titolo mondiale, vincendo Gara 1 ha firmato anche il nuovo record di punti in una stagione per la categoria, in attesa poi del GP che si correrà all’Estoril.

Alle spalle dell’italiano il francese Lucas Mahias ha reso matematicamente certa la sua seconda posizione in campionato grazie ad un primo e un secondo posto nelle due gare di Magny-Cours.

Alle spalle del pilota della Kawasaki, fresco di promozione in Superbike, resiste ancora Jules Cluzel. Il francese, ancora fermo dopo l’infortunio di Aragon, riesce a mantenere ancora la sua terza posizione anche grazie alle pessime gare corse da Philip Oettl e da Raffaele De Rosa. I due rimangono quindi ancora in quarta e quinta posizione.

Il pilota italiano deve ora inoltre guardarsi le spalle dal gruppo che lo segue. Sono infatti in tre (Steven Odendaal, Manuel Gonzalez e Correntin Perolari) pronti ad approfittare di un eventuale passo falso dell’italiano nell’ultimo GP.

Attenzione anche alla lotta per la nona posizione con Hannes Soomer che grazie ai due podi di Magny-Cours è risalito a due punti di distacco da Isaac Viñales. Ottima anche la risalita di Kevin Manfredi che con due gare molto solide sotto l’acqua si piazza in quattordicesima posizione con 37 punti ma diventa soprattutto il leader della classifica dell’Europeo Supersport 600.

Superbike Supersport classifiche
La classifica della Supersport 600 prima delle gare all’Estoril.

 

CLASSIFICA SUPERSPORT 300

Nella categoria più piccola del Circus del WolrdSBK la lotta al titolo è ormai una questione tutta olandese: a giocarsi infatti la vittoria del Mondiale sul circuito dell’Estoril saranno Jeffrey Buis e Scott Deroue. I due, che sono anche compagni di Team, sono separati in classifica da 28 punti con Buis che potrebbe quindi chiudere i discorsi già dopo Gara 1 del week-end portoghese.

Abbastanza certo della terza posizione in campionato è Bahattin Sofoglu. Il turco subisce un distacco di 48 punti nei confronti di Deroue ma ha comunque 29 punti di vantaggio su Unai Orradre che è quarto in classifica.

Lo spagnolo sarà obbligato a difendere la sua posizione dagli attacchi del solo Tom Booth-Amos, vista l’assenza per infortunio di Ana Carrasco.

Si complica anche la situazione per Thomas Brianti. L’italiano, che occupa la settima posizione in campionato, non ha raccolto nessun punto in Francia ed è ora braccato in classifica da ben quattro piloti, pronti a sopravanzarlo proprio nel Round finale.

Scivola in quattordicesima posizione Bruno Ieraci mentre grazie alla quarta posizione di Gara 1, Kevin Sabatucci risale fino alla diciassettesima.

Superbike Supersport classifiche
La classifica della Supersport 300: lotta tra Buis e Deroue.

 

Segui il nostro canale Telegram dedicato alle due ruote.

MotoGP | GP Francia – Anteprima e orari TV Sky, DAZN e TV8

 

Riccardo Orsini

Marchigiano classe '99, sono cresciuto tra una pista di kart e una di motocross. Il motorsport è sempre stato parte integrante della mia vita e spero di condividere la mia passione ai lettori.