Superbike | Le classifiche dopo il GP di Spagna

Nonostante la tragedia vissuta nella giornata del sabato, il circus del WorldSBK ha comunque deciso di correre le gare del GP di Spagna nella giornata di domenica. Gare che, naturalmente, hanno portato dei cambiamenti nelle classifiche delle tre categorie. Vediamo quindi come si aggiornano le graduatorie di Superbike, Supersport e Supersport 300. Superbike Supersport Supersport 300 Classifiche Spagna

Aegerter festeggia la vittoria di Jerez. Credit: WorldSBK.com

Il GP di Spagna conferma, con qualche novità, le classifiche generali di Superbike, Supersport e Supersport 300.

Nella Superbike è ancora Toprak Razgatlioglu ad uscire in testa alla classifica dopo le due gare di Jerez. Il turco di Yamaha, però, allarga il suo vantaggio nei confronti di Jonathan Rea, distante ora venti punti.

Stesso discorso per quel che riguarda la Supersport con Dominique Aegerter che vince la decima gara della sua stagione e porta a più di sessanta punti il suo vantaggio nei confronti di Steven Odendaal.

Non riesce invece a laurearsi campione della Supersport 300 Adrian Huertas. Lo spagnolo, complici due gare piuttosto difficili a Jerez, non sfrutta il primo match-point offertogli dalla matematica e vede anzi avvinarsi sensibilmente Jeffrey Buis che ha scavalcato l’infortunato Tom Booth-Amos.

LA CLASSIFICA DELLA SUPERBIKE

Nella categoria regina del paddock del WorldSBK, la doppia gara del GP di Spagna favorisce il primo tentativo di fuga di Toprak Razgatlioglu. Il turco, grazie alla doppia vittoria sul circuito di Jerez, porta il suo bottino a 449 punti e distanzia di venti lunghezze Jonathan Rea (429 punti).

Saldamente in terza posizione Scott Redding (375 punti) che si allontana dalla vetta della classifica ma avvicina Rea, che gestisce comunque con margine la sua seconda piazza. Lotta aperta, invece, per la quarta posizione con Micheal Ruben Rinaldi e Andrea Locatelli appaiati a quota 227.

Perde invece la ruota della coppia italiana Alex Lowes che, anche a causa dell’infortunio alla mano che non lo ha fatto correre in Gara 2, si ferma a 199 punti. Il pilota della Kawasaki deve ora guardarsi le spalle dal ritorno del gruppo che comprende i piloti dalla sesta alla undicesima posizione. Tra questi: Micheal van der Mark (189 punti), Garrett Gerloff (170 punti), Alvaro Bautista (169 punti), Tom Sykes (167 punti) e Axel Bassani (150 punti). L’italiano inoltre prosegue la sua rimonta nei confronti di Gerloff contro il quale sta lottando per il titolo di miglior pilota di un Team Indipendente.

Superbike Supersport Supersport 300 Classifiche Spagna
La classifica della Superbike

LA CLASSIFICA DELLA SUPERSPORT

Nella Supersport è sempre più schiacciante il dominio di Dominique Aegerter sul resto della griglia. Il pilota elvetico, dopo aver saltato il GP di Catalogna, torna in pista a Jerez e conferma la sua supremazia vincendo l’unica gara corsa.

Il pilota del Team TenKate, raggiunge quota 327 lunghezze in classifica generale e porta a sessantadue punti il suo vantaggio nei confronti di Steven Odendaal (262 punti). Il sudafricano, che non sembra riuscire ad essere incisivo nella guida come ad inizio stagione, gestisce comunque un buon margine su Philipp Oettl (217 punti) che ha scavalcato Manuel Gonzalez (216 punti) nella lotta per la terza posizione.

Rimane, per ora, in quinta posizione Luca Bernardi (161 punti) che verrà presumibilmente sopravanzato da Jules Cluzel (146 punti). Balzo in avanti in classifica per Federico Caricasulo (124 punti) che sopravanza Randy krummenacher (122 punti) e Raffaele De Rosa (122 punti) per portarsi momentaneamente in settima posizione. Chiude la top dieci Can Öncü (113 punti) che viene però pericolosamente avvicinato da Niki Tuuli (101 punti), autore di due podi nelle ultime due gare.

Superbike Supersport Supersport 300 Classifiche Spagna
La classifica della Supersport

LA CLASSIFICA DELLA SUPERSPORT 300

La Supersport 300, categoria sfortunata protagonista del week-end del GP di Spagna, esce dal tracciato di Jerez senza aver ancora definito il suo campione del Mondo. Due gare opache di Adrian Huertas (210 punti), permettono infatti a Jeffrey Buis (174 punti) di tenere aperto il Mondiale. Il pilota olandese è ora l’unico in grado di poter strappare il titolo dalla mani di Huertas, che avrà comunque trentasei punti di vantaggio da gestire nelle ultime due gare della stagione, in programma sul circuito di Portimao.

Mantiene momentaneamente la sua terza posizione Tom Booth-Amos (158 punti), escluso dalla lotta per il titolo a causa dell’infortunio rimediato nella Gara 1 del GP della Catalunya. Proveranno a a togliere la medaglia di bronzo al pilota inglese nell’ultimo GP dell’anno sia Samuel Di Sora (123 punti) che Bahattin Sofouglu, con il turco che ha una striscia aperta di quattro podi consecutivi.

Lotta apertissima, invece, nelle posizioni di centro gruppo con Mirko Gennai (46 punti) e Gabriele Mastroluca (43 punti), migliori italiani in classifica, che proveranno a migliorare i loro piazzamenti nell’ultimo GP stagionale.

La classifica della Supersport 300.

Segui il nostro canale Telegram dedicato alle due ruote.

Superbike | GP Portogallo – Anteprima ed Orari TV SKY e TV8

Riccardo Orsini

Marchigiano classe '99, sono cresciuto tra una pista di kart e una di motocross. Il motorsport è sempre stato parte integrante della mia vita e spero di condividere la mia passione ai lettori.