Superbike | Loris Cresson licenziato dal Team Pedercini Racing

Il Team Pedercini Racing ha ufficializzato la rottura del contratto che legava la squadra a Loris Cresson. Alla base della scelta il mancato rispetto, da parte del belga, di alcuni obblighi contrattuali legati alla stagione nella Superbike.

Superbike Cresson Pedercini
Credit: TuttoMotoriWeb

Dura solamente un Gran Premio la stagione 2022 nel Mondiale Superbike per Loris Cresson. Il pilota belga è stato infatti licenziato dal Team Pedercini Racing a seguito di alcune inadempienze contrattuali.

La squadra italiana, capitana da Lucio Pedercini, ha deciso di interrompere con effetto immediato la collaborazione con il pilota belga. Interruzione motivata, oltre che dagli scarsi risultati, anche dal mancato contributo economico promesso durante la firma del contratto dal pilota belga.

Secondo quanto lamentato dal Team Pedercini Racing, infatti, i partner legati al nome di Cresson non starebbero rispettando i patti e le scadenze concordate con la firma del contratto al termine della stagione 2021. Queste inadempienze, che hanno portato anche ad una forte discussione tra i membri del Team e lo stesso Cresson, avrebbero quindi spinto la squadra italiana a scaricare il pilota belga.


LEGGI ANCHE: Superbike | Tutti i team e i piloti della stagione 2022


Cresson lascia così la Superbike e il Team Pedercini dopo aver corso trentanove gare ed aver raccolto solamente tre punti iridati grazie ad una tredicesima posizione conquistata in Gara 1 ad Assen lo scorso anno.

A sostituire Cresson già dal GP d’Olanda dovrebbe essere Leon Haslam. L’inglese, che aveva raggiunto un accordo con la squadra italiana per scendere in pista con una seconda moto nei GP di Misano, Donington, Most e Portimao, potrebbe anticipare il suo ritorno nel mondiale.

 

Segui il nostro canale Telegram dedicato alle due ruote.

Riccardo Orsini

Marchigiano classe '99, sono cresciuto tra una pista di kart e una di motocross. Il motorsport è sempre stato parte integrante della mia vita e spero di condividere la mia passione ai lettori.