Superbike | Presentato il Team Honda HRC

Presentata a Tokyo, la moto del Team Honda HRC, impegnata nel Campionato Mondiale Superbike 2020. Nella capitale giapponese, i piloti, Alvaro Bautista e Leon Haslam, hanno svelato la livrea della CBR1000RR-R che vedremo in pista, nel prossimo fine settimana, in Australia, dove prenderà il via il Campionato Mondiale SBK.
Presentazione Honda HRC SBK
worldsbk.com

 

Presentazione Team HRC Superbike 2020.

Presentata la moto CBR1000RR-R ufficiale del Team Honda HRC; la casa giapponese prenderà parte (in prima persona) al Campionato Mondiale Superbike 2020: Alvaro Bautista e Leon Haslam i piloti.

La livrea, svelata a Tokyo, presenta il colore rosso, blu; colore bianco sulla carena. Scritta “HONDA”, di colore bianco.

Presente anche il Team MIE Racing Althea Honda: i piloti saranno Takumi Takahashi e Jordi Torres.

Ultimi successi in Superbike

La Honda, non vince una gara, nel Campionato Mondiale Superbike, dalla stagione 2016, con Nicky Hayden, a Sepang, nel GP della Malesia, in Gara 2 (gara bagnata).

Unica vittoria in carriera nel mondiale SBK per il pilota, campione MotoGP nel 2006, scomparso nel maggio 2017.

L’ultimo titolo mondiale è datato 2007, con James Toseland (il pianista); vinse il mondiale Superbike nell’ultima gara a Magny-Cours: secondo titolo mondiale dopo quello conquistato nella stagione 2004 con la Ducati.

Il titolo mondiale SBK, vinto da una Honda ufficiale, risale al 2002, con Colin Edwards, nell’ultimo appuntamento stagionale, a Imola: spettacolare duello con Troy Bayliss in Gara 2, vinto dal pilota statunitense.

Piloti

Entrambi i piloti entusiasti del progetto Honda HRC.

Alvaro Bautista, lo scorso anno nel Team Ducati, alla seconda stagione nel Mondiale SBK, dopo la partenza esaltante, ha subito la rimonta di Rea: stagione conclusa al secondo posto nella classifica mondiale 2019 (16 vittorie).

Leon Haslam, l’anno scorso compagno di squadra proprio di Jonathan Rea alla Kawasaki, 7° a fine stagione.

Obiettivo 2020

Il Team manager Jaume Colom, presente a Tokyo, ha precisato che, trattandosi di una squadra ed una moto nuova, all’inizio non sarà facile: l’obiettivo è arrivare nelle posizioni che contano in poco tempo.

 

Seguici anche su Telegram

 

Superbike | Presentanta la Ducati Panigale V4 R