Superbike | Pubblicato il calendario provvisorio della stagione 2022

Gli enti organizzatori del Mondiale Superbike hanno pubblicato la prima bozza di quello che sarà il calendario della stagione 2022. Un calendario che, come avviene ormai periodicamente da due anni, verrà modificato a seconda delle esigenze legate alla pandemia.

Credit: WorldSBK.com

Il paddock della Superbike, dopo aver terminato lo scorso week-end la stagione 2021 con le gare del GP di Indonesia, si butta a capofitto e senza troppo pause verso la stagione 2022. Dopo aver infatti annunciato un nuovo logo e delle nuove grafiche per la prossima stagione, gli organizzatori hanno anche pubblicato le date di quelle che saranno le tredici gare delle prossima annata. Superbike calendario 2022

Il Mondiale, come avvenuto nella stagione 2021, partirà nuovamente da Aragon, con la prima gara prevista per il week-end dell’8-10 aprile. La stagione proseguirà poi in Olanda con la pista di Assen che ospiterà il secondo GP stagionale nel fine settimana del 22-24 aprile.

Dopo un mese di pausa le competizioni riprenderanno sul circuito dell’Estoril in cui si correrà tra il 20 e il 22 maggio. Il campionato farà poi tappa in Italia con Misano che ospiterà l’unica gara su suolo italico, vista l’assenza di Imola dal calendario, nel week-end del 10-12 giugno.

I piloti avranno poi nuovamente un altro mese di pausa prima di scendere in pista a Donington Park, unica gara europea a cui non parteciperà la Supersport 300, il week-end del 15-17 luglio. Due settimane dopo tutte le categorie si ritroveranno in Repubblica Ceca, con la confermata pista di Most che ospiterà il sesto Round stagionale tra il 29 e il 31 luglio.

Dopo la gara in Repubblica Ceca i piloti si godranno le vacanze estive, prima di tornare in pista a Magny-Cours il week-end del 9-11 settembre. Il GP di Barcellona (23-25 settembre) e quello dell’Algarve a Portimao (7-9 ottobre) chiuderanno le gare in Europa della prossima stagione.

La stagione della Superbike e della Supersport proseguirà infatti fuori dai confini del vecchio continente con il GP dell’Argentina (21-23 ottobre) e il GP dell’Indonesia (11-13 novembre) che saranno rispettivamente l’undicesima e la dodicesima prova della stagione.

Ancora incerta, invece, la data del GP d’Australia. il circuito di Phillip Island, dopo la cancellazione delle gare nel 2021, ospiterà l’ultimo Gran Premio della stagione 2022, ma le giornate precise delle gare verranno scelte solo dopo aver valutato la situazione pandemica dell’isola.

Nessun indicazione neanche su quella che sarà la pista che ospiterà il tredicesimo Round della stagione e sulla sua possibile collocazione nel calendario.

LE PAROLE DI GREGORIO LAVILLA, DIRETTORE ESECUTIVO DEL WORLDSBK

“Siamo felici di svelare il calendario 2022 a pochi giorni dalla conclusione della spettacolare stagione 2021. Il nostro brand presenterà un sacco di novità la prossima stagione e non vediamo l’ora che arrivi il 2022 dopo le due stagioni difficili caratterizzate dalla pandemia. Siamo felici di riaccogliere nel nostro calendario l’Australia ed il bellissimo circuito di Phillip Island. Inoltre, siamo in trattativa con diversi circuiti per l’assegnazione della tredicesima gara. Siamo inoltre felici di confermare nel calendario due novità della stagione 2021: l’Autodromo di Most e il circuito di Pertamina Mandalika. Non vediamo l’ora di vivere un’altra emozionante stagione del WorldSBK.”

IL CALENDARIO PROVVISORIO DELLA STAGIONE 2022:

Superbike Calendario 2022
Credit: WorldSBK.com

 

Segui il nostro canale Telegram dedicato alle due ruote.

Superbike | Le classifiche finali della stagione 2021

Riccardo Orsini

Marchigiano classe '99, sono cresciuto tra una pista di kart e una di motocross. Il motorsport è sempre stato parte integrante della mia vita e spero di condividere la mia passione ai lettori.