Mattia L Superbike
    Pubblicato il 13 Aprile, 2021 alle 21:08

Superbike | Redding chiude davanti a tutti l’ultima sessione di test prestagionali

Scott Redding termina in testa alla classifica dei tempi l’ultima giornata di test prestagione della Superbike.  Il suo compagno di squadra Rinaldi è stato il più attivo, con 85 giri completati. Confermate le difficoltà di ambientamento per Rabat e Nozane.

Foto: profilo Twitter @Paddock_GP

L’ultima delle due giornate di test ad Aragon finisce all’insegna delle Ducati ufficiali. Le due Aruba terminano la sessione in tandem. Redding chiude la giornata con il tempo di 1.48.780, con Ruben Rinaldi a soli quattro decimi dell’inglese. I test per le Ducati non sono stati solo time attack. Redding ha lavorato molto sul passo gara e sul setup per migliorare il grip in vista dell’inizio della stagione di Superbike. Davies, invece, dopo aver completato in testa la prima giornata, oggi si è concentrato sul testare le nuove pinze dei freni e delle sospensioni. Proprio Davies, insieme alle due ufficiali, è l’unico a scendere sotto l’uno e cinquanta.

Come già avvenuto nei test ufficiali, finisce in crescendo la sessione. Il bergamasco si è nuovamente concentrato sul bilanciamento della sua Yamaha, compiendo diversi passi in avanti e terminando la giornata di test con il quinto tempo. Nonostante le prestazioni in miglioramento, Locatelli è stato ancora autore di una caduta senza conseguenze per lui e la moto.

Sono state riscontrate ancora difficoltà in Rabat e Nozane. I due debuttanti, in grande difficoltà di ambientamento, hanno completato numerosi giri (il giapponese è stato il più attivo nel complesso delle due giornate) non senza accusare, però, più di un problema tecnico.

Leggi anche:
Supersport 600 | Wild card di lusso per il primo appuntamento del CIV

Insieme ai piloti della Superbike, in questa sessione di test hanno preso parte anche le due Yamaha Supersport del team GMT94. Cluzel e Caricasulo hanno terminato questa sessione di test, dedicata soprattutto alla Superbike, con un tempo, rispettivamente, di 1.53.6 e 1.53.7. Entrambi i piloti sono stati abbastanza attivi: Cluzel ha completato 90 giri, contro i 73 dell’ex pilota di Yamaha GRT.

Con la giornata di oggi terminano le sessioni di test della Superbike per Redding e compagni. La classe regina delle derivate dalla serie tornerà in pista per la prima tappa stagionale, proprio sulla pista di Teruel, il prossimo 23 maggio.

Seguici su Telegram

Superbike | Test Aragon Giorno 1 – Tris di Ducati in vetta alla classifica. Davies il più veloce

Studente di storia, appassionato di motori e speaker radiofonico
Disqus Comments Loading...