Superbike | UFFICIALE: il Team Aruba Ducati conferma Micheal Ruben Rinaldi per il 2023

Il Team Aruba Ducati mette fine alle voci di mercato: Micheal Ruben Rinaldi rimarrà nella squadra italiana anche per la stagione 2023 del Mondiale Superbike.

Superbike Rinaldi Ducati
Credit: WorldSBK.com

Assegnata anche l’ultima sella ufficiale in vista della stagione 2023 del Mondiale Superbike: Micheal Ruben Rinaldi rimarrà nel Team Aruba Ducati.

La squadra italiana ha quindi scelto di dare continuità al progetto che vede Ducati e Rinaldi lavorare insieme in Superbike dal 2021. L’italiano, in sella alla Panigale V4R, ha ottenuto, per ora, tre vittorie e sette podi concludendo al quinto posto la stagione 2021.

Un sospiro di sollievo per il pilota di Rimini che può ora concentrarsi senza altre preoccupazioni sul finale della stagione 2022. Il posto nel Team ufficiale di Rinaldi era stato infatti messo in discussione dalle ottime prestazioni di Axel Bassani. La squadra di Borgo Panigale ha però deciso di confermale il posto a Rinaldi che dovrà però scongiurare la possibilità di essere sostituito al termine del 2023.


LEGGI ANCHE: Superbike | UFFICIALE: Remy Gardner lascia la MotoGP e firma con GRT Yamaha


“Sono molto contento di correre un altro anno – ha detto un soddisfatto Micheal Ruben Rinaldi – con il Team Aruba.it Racing Ducati. Credo molto nel progetto e sono fiducioso di poter raccogliere nel 2023 tutto quello seminato fino ad adesso. Lavorerò ancora più duramente per ottenere migliori risultati ed avere quella costanza che ci è mancata nell’ultima stagione e mezza. Voglio ringraziare tutte le persone che mi hanno dato fiducia, non vedo l’ora di ripagarle con un bel risultato già a Barcellona. Il 2023 sarà un grande anno per noi!

“Micheal ha il potenziale per essere uno dei piloti più veloci del Campionato – ha affermato Stefano Cecconi, Team Principal del Team Aruba.it Racing Ducati – e lo ha già dimostrato in diverse occasioni. Il nostro percorso insieme si prolungherà fino al termine del 2023, permettendoci di portare avanti il progetto e di mantenere quell’assetto di squadra che ci sta portando al primo posto della classifica costruttori e della classifica Team. Contiamo che il 2023 sarà l’anno della definitiva consacrazione di Micheal. Siamo convinti che il lavoro svolto fino ad oggi, ci permetterà, già in questo 2022 di raccogliere con costanza buoni risultati.”

“Micheal è un pilota giovane che è cresciuto con Ducati – dichiara Paolo Ciabatti, Direttore Sportivo di Ducati Corse – e che in più di un’occasione ha dimostrato di essere molto veloce. Siamo contenti di poter contare su di lui anche nella prossima stagione. Con un anno di esperienza in più nel Team Aruba.it Racing Ducati, siamo convinti che potrà ambire a risultati molto importanti.”

 

Segui il nostro canale Telegram dedicato alle due ruote.

Riccardo Orsini

Marchigiano classe '99, sono cresciuto tra una pista di kart e una di motocross. Il motorsport è sempre stato parte integrante della mia vita e spero di condividere la mia passione ai lettori.