Superbike | Van der Mark in BMW nel 2021

Michael van der Mark sarà un pilota BMW nella prossima stagione del mondiale Superbike. La casa tedesca ed il pilota olandese hanno ufficializzato l’accordo a partire dal 2021. Nei giorni scorsi era stata comunicata la notizia della conclusione del rapporto tra van der Mark e la Yamaha alla fine della stagione 2020.
van der Mark BMW
Foto: worldsbk.com

Michael van der Mark e la BMW Motorrad WorldSBK si legheranno a partire dalla stagione 2021, l’annuncio è stato pubblicato sul sito worldsbk.com; nei giorni scorsi era stata resa nota la notizia della conclusione del rapporto, alla fine della stagione 2020, tra il pilota olandese e l’attuale Team PATA YAMAHA.

Ricordiamo che il campionato mondiale Superbike ha preso il via in Australia, è stato sospeso dopo il problema sanitario mondiale causato dal Covid-19. Il mercato piloti non si è fermato e tutti gli appassionati sono in attesa di rivedere in pista il campionato delle derivate di serie.

La sfida

Van der Mark nel 2021 sarà pronto per questa nuova avventura, il Team BMW è rientrato come Team ufficiale nel mondiale SBK lo scorso anno. Il pilota olandese lascerà il Team Yamaha dopo quattro stagioni con tre vittorie: doppietta a Donington nella stagione 2018 e vittoria a Jerez lo scorso anno in Gara 2. Nella stagione 2015 e 2016 ha corso in SBK con il Team Honda; ha vinto il campionato Supersport nel 2014 e quattro volte la 8 ore di Suzuka.

Reazioni

Il Team Principal Shaun Muir si è detto entusiasta dell’arrivo di van der Mark nel Team BMW; ha affermato che il pilota olandese porterà molta esperienza e che secondo lui è uno dei piloti di maggiore talento presenti nel campionato mondiale Superbike. Ha aggiunto che insieme a Michael van der Mark potranno puntare ai primi posti e loro daranno il massimo per permettere il raggiungimento di questo obiettivo.

 

Seguici anche su Telegram

Seguici anche su Instagram

Motociclismo | Doppietta Motomondiale e SBK. In quanti ci sono riusciti?